Buffon, spento si riaccende Vucinic è il solito indolente

6 BUFFON Non così reattivo sul colpo di testa di Briand, attento dopo.
6,5 CACERES La sostanza non gli manca mai: merito suo se Lacazette non la vede mai.
6 BONUCCI Sbaglia lanci in serie e per poco un suo fallo di mano non regala un rigore ai francesi.
6 CHIELLINI Un po' confusionario, ma fa il suo.
5 ISLA L'inizio è scoppiettante, non per la prima volta: poi però si perde, come sempre. Il Pendolino svizzero è un'altra roba.
5,5 VIDAL Due partite ai box possono bastare, è il pensiero di Conte: non è però il Re Artù dei bei tempi, troppo spesso svagato e non nel vivo dell'azione (30' st POGBA sv).
7 PIRLO Che barba, che noia: sesto gol stagionale (il secondo in Europa League), sempre su punizione. Non ci fosse, bisognerebbe inventarlo. Altra cartolina a Galliani: l'ennesima.
6 MARCHISIO Dorme nell'azione del pareggio francese, ma ha la fortuna di riscattare la sua serata (grigia) con il tiro che Umtiti devia in rete.
7 ASAMOAH Sbrigativo quando serve: anche rude, a tratti: di sicuro non si tira indietro e ha una gran voglia di rendersi utile, sia in copertura che in fase di spinta.
5 VUCINIC Scalza Osvaldo in mattinata, ma gli manca il ritmo partita e si vede. A tratti appare di nuovo indolente e comunque non a suo agio nel clima da battaglia. Fischiato (15' st LLORENTE 6: sostanza).
6,5 TEVEZ Due minuti e già ci prova, con un destro da fuori area che sfiora la traversa. Si procura la punizione del vantaggio e si vede annullare (giustamente) il gol del 2-1: lo zampino c'è, la zampata decisiva no (32' st Giovinco sv.
6 All. CONTE Sperava in una serata più tranquilla, ma va a nanna contento.

Commenti