Cagliari-Sampdoria, gol e spettacolo: finisce 4-3 alla Sardegna Arena

Il gol di Cerri al minuto 96 ha beffato la Sampdoria permettendo al Cagliari di vincere per 4-3. I rossoblù agganciano la Roma al quarto posto in classifica in piena zona Champions League

Cagliari-Sampdoria, gol e spettacolo: finisce 4-3 alla Sardegna Arena

La Sampdoria di Claudio Ranieri butta via una grossa chance di poter conquistare tre punti preziosi in chiave salvezza e perde una partita incredibile per 4-3 dopo essere stata in vantaggio per 3-1. La doppietta di Fabio Quagliarella, su rigore e con una prodezza di sinistro al volo, e il gol di Gaston Ramirez avevano illuso i blucerchiati, spaventati dalla rete di Nainggolan che aveva riaperto il match con il gol dell'1-2. A completare la rimonta ci ha pensato Joao Pedro con una sontuosa doppietta e il neo entrato Cerri che al minuto 96 ha fatto esplodere la Sardegna Arena. Con questo successo i sardi agganciano al quarto posto la Roma di Fonseca, mentre la Sampdoria mastica amaro e resta mestamente a quota 12 punti dopo aver fatto lettarlmente harakiri in una partita praticamente chiusa.

Il primo tiro della partita è del Cagliari con Faragò che ci prova con un tiro insidioso che termina fuori di poco. Al 23' Joao Pedro chiama alla parata Audero con una bella rasoiata di destro e al 25' è ancora il brasiliano a sfiora il gol del vantaggio con un tiro a giro che si spegne fuori di poco. Cigarini crea scompiglio al 31' e al 35' Quagliarella prova una grande rovesciata che trova il gran rifletto di Rafael. Passano due minuto e l'arbitro Aureliano concede il rigore ai blucerchiati per il fallo di Pellegrini su Gabbiadini. Dal dischetto Quagliarella non sbaglia. I sardi provano un forcing finale ma si va al recupero sullo 0-1.

Nella ripresa passano sette minuti e Quagliarella serve bene Ramirez che controlla e segna il 2-0 con un bel diagonale di sinistro. Nainggolan chiama alla parata Audero su punizione al 61' e al 62' Ramirez serve Gabbiadini che segna il 3-0: l'arbitro però annulla giustamente per fuorigioco. Nainggolan segna un gran gol al 69' con un bel tiro dalla distanza che non lascia scampo ad Audero. Passano pochi secondi e Quagliarella segna il gol del 3-1 con un gran tiro al volo di sinistro su assist di Gabbiadini. Pellegrini serve con il destro Joao Pedro che con un esterno destro/tacco la mette alle spalle di Audero. Nainggolan la rimette in mezzo al 76' e Joao Pedro segna in spaccata il gol del 3-3. Maran getta nella mischia Cerri che segna il gol del 4-3 al 96' con un gran colpo di testa su assist di Pellegrini che regala una vittoria incredibile al Cagliari.

ll tabellino

Cagliari: Rafael; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Castro (57' Nandez), Cigarini, Rog (84' Ionita); Nainggolan; João Pedro, Simeone (93' Cerri)

Sampdoria: Audero; Thorsby, Ferrari, Colley, Murru; Ramirez (77' Caprari), Ekdal (74' Linetty), Vieira, Jankto; Gabbiadini (81' Rigoni), Quagliarella

Reti: 38' e 70' Quagliarella (S), 52' Ramirez (S), 69' Nainggolan (C), 74' e 76' Joao Pedro (C), 96' Cerri (C)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Autore

Commenti

Caricamento...