Dagli Stati Uniti sono certi: Totti ha detto sì al Miami di Nesta

Le sfide contro Chievo Verona e Genoa saranno le ultime per Francesco Totti con la maglia della Roma. Il contratto del capitano scadrà il 30 giugno e non sarà rinnovato

Francesco Totti non vuole ancora appendere gli scarpini al chiodo. Dopo 25 anni di Serie A, sempre con la maglia della Roma, il suo futuro potrebbe essere all'estero: le partite contro Chievo Verona e Genoa saranno le ultime due nel nostro campionato per il Pupone. I numeri di Totti sono impressionanti: 784 presenze complessive e 307 reti al suo attivo. Il capitano è il simbolo dei tifosi della Roma e presto diventerà anche dirigente del club capitolino: non prima di aver provato l'esperienza negli Stati Uniti.

Alessandro Nesta, ex difensore di Milan e Lazio, sta tentando il colpaccio: portare il suo grande amico Totti a Miami. Secondo quanto riportano i media americani Nesta lo avrebbe convinto ad accettare la proposta dell'FC Miami, squadra che milita nella NASL, la serie cadetta Usa. James Pallotta e il neo direttore sportivo Monchi hanno di fatto pensionato il capitano che però si sente ancora integro fisicamente e voglioso di dimostrare a tutti che può ancora dire la sua sul terreno di gioco: il ruolo di direttore tecnico, dunque, può attendere.

Commenti

cgf

Gio, 18/05/2017 - 12:27

vai a Miami, ti "impari" l'inglese, idem la tua prole, direttamente in loco, non rimpiangerai il clima, anzi...

aitanhouse

Gio, 18/05/2017 - 13:08

quale soluzione migliore? Miami,una città meravigliosa con un clima da favola,il posto ideale per vivere una vita felice con i propri cari ed assicurare agli stessi un futuro sicuro. PENSACI BENE, lascia questa città dove ormai tutto è diventato difficile, pensaci bene, non vedrai più quelle brutte facce di parolai che sfrecciano arrogantemente per le strade di roma con scorte e sirene credendosi padroni assoluti solo perchè si sono autonominati alla faccia di chi li mantiene....e poi? poi sai benissimo che i dirigenti delle società di calcio stanno come il fumo negli occhi dei padroni .....

Jesse_James

Gio, 18/05/2017 - 14:48

Fa benissimo. Innanzi tutto a cambiare paese perchè qui ormai è invivibile, e poi se se la sente ancora di giocare non vedo perchè dovrebbe accomodarsi in poltrona. E dulcis in fundo, non credo che negli States gli daranno solo mille euro per giocare.

Ritratto di Ciupaz

Ciupaz

Gio, 18/05/2017 - 15:13

Bravo Totti, decidi tu per la tua vita, e non lasciare che siano gli altri a farlo al posto tuo.

ilbelga

Gio, 18/05/2017 - 17:13

e bravo Toti, un po de mioni non fannu mai male. beato te...