Djokovic ancora re di Wimbledon: Kyrgios ko in finale

Settimo successo per il serbo sull'erba inglese e 21esimo Slam in carriera

Djokovic ancora re di Wimbledon: Kyrgios ko in finale

21esimo Slam in carriera su 32 finali disputate: è questo lo score di Novak Djokovic che ha vinto la finale di Wimbledon contro Nick Kyrgios. Settimo successo sull'erba inglese per il 35enne serbo che dopo aver perso il primo set, ha domato agevolmente in tre ore e un minuto l'istrionico collega australiano che accarezzava di vincere il suo primo Slam in carriera. Con questo prezioso successo, Nole si porta dunque a a quota 21, a meno uno dal rivale spagnolo Rafarel Nadal che di titoli ne ha vinti 22 e a più uno da Roger Federer fermo a quota 20. Djokovic ha vinto per l'ennesima volta in rimonta contro un avversario riposato che aveva anche beneficiato del forfait di Nadal in semifinale.

Il serbo dopo aver rischiato e non poco di uscire dal torneo per mano di Jannik Sinner, che è stato sicuramente quello che l'ha messo più in difficoltà nel corso di tutto Wimbledon, ha giocato due grandi partite contro Cameron Norrie e appunto contro Nick Kyrgios in finale, perdendo sì un set in entrambi i match ma non dando mai la sensazione di poter perdere la partita. 4-6, 6-3, 6-4, 7-6 i parziali in favore dell'ex numero uno del mondo che soprattutto nel tie break finale ha dato lo sprint giusto, portandosi sul 5-1, che si è pi tramutato nel 7-3 finale. 30 finali per Nadal e 22 affermazioni negli Slam, 31 finali per Federer e 20 vittorie, 32 finali per Djokovic e 21 vittorie: Nole è comunque quello ad aver disputato più finali di tutti in assoluto. Il serbo vince il settimo Wimbledon nell'anno del centenario del campo centrale.

Un match divertente

Kyrgios entra in campo determinato e nel quinto gioco del primo set strappa il servizio al suo avversario portandosi sul 3-2 in suo favore e confermando poi il break tenendo il turno di battuta. Il set finisce 6-4 con merito per l'australiano che non concede chance a Nole. Nel secondo parziale Nole strappa il servizio al suo avversario nel quarto gioco e il set se ne va via in favore del serbo per 6-3. Nel terzo Kyrgios è nervoso ma prova a restare in partita e ci riesce fino al 4-4. Nel nono gioco, però, si fa strappare il servizio e Djokovic vince per 6-4. Nel quarto e decisivo set la sfida si prolunga fino al tie-break vinto di forza e classe dall'ex numero uno al mondo per 7-6.

Commenti