Ecclestone minaccia: "Gp di Monza a rischio sin dal prossimo anno"

Il manager della F1 torna a paventare l'esclusione dello storico circuito brianzolo dal calendario della prossima stagione di gare

Ecclestone minaccia: "Gp di Monza a rischio sin dal prossimo anno"

Il Gran Premio di Monza potrebbe essere abolito sin dal 2016. Lo annuncia il boss della Formula 1, Bernie Ecclestone, specificando di "non sapere" se l'accordo necessario per continuare a correre il Gp d'Italia verrà raggiunto.

Il circuito brianzolo rappresenta un appuntamento fisso per la stagione delle corse automobilistiche sin dagli inizi, nel 1950. Alla fine della prossima stagione, però, scade l'accordo con gli organizzatori. E l'84enne manager inglese avverte che non vi è una "buona probabilità" sul rinnovo.

"Staremo a vedere quando ci arriveremo - nicchia Ecclestone - C'è un contratto, tutto quello che devono fare è trovare una penna. È facile. Abbiamo fitmato con loro due anni fa, quindi se continuano con lo stesso accordo è ok." Da molto tempo, però, gli organizzatori del Gran Premio di Monza hanno domandato una revisione dei termini dell'accordo, lamentandosi per i costi eccessivi. Finché non si firma la sopravvivenza di questo appuntamento storico della Formula 1 continua ad essere a repentaglio.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti