Sport

Hanno giocato in 12: cosa rischia il Bayern Monaco

Per 20 secondi, il Bayern Monaco ha schierato in campo 12 calciatori prima che l'arbitro si accorgesse dell'errore: furiosa la dirigenza del Friburgo, ecco cosa potrà accadere

Hanno giocato in 12: cosa rischia il Bayern Monaco

Un fatto insolito per una partita di calcio è avvenuto in Bundesliga, nella gara tra il Friburgo e i super campioni del Bayern Monaco che sul campo avrebbero vinto 4-1. Sì, avrebbero, perché è stato commesso un errore clamoroso dai bavaresi: anche se per pochi secondi, la formazione di mister Nagelsmann ha schierato 12 uomini in campo per un errore effettuato durante i cambi. Questa "svista" potrebbe ribaltare tutto e assegnare il 3-0 a tavolino ai padroni di casa.

Cosa è successo

Tutto è capitato intorno all'85esimo, a risultato ormai ampiamente acquisito e a soli cinque minuti dal fischio finale. L'arbitro Fritz, infatti, ad un certo punto si è reso conto che il Bayern aveva 12 giocatori in campo per un disguido durante i cambi. La violazione del regolamento è durata appena una ventina di secondi ma è stata naturalmente registrata dallo staff arbitrale. Niklas Sule è stato mandato in campo per sostituire Corentin Tolisso, costretto ad uscire per un infortunio dopo essere entrato in campo appena 20 minuti prima. Il difensore Sule, tuttavia, è entrato in campo prima che Kingsley Coman lasciasse il posto a Marcel Sabitzer: per questa ragione, il Bayern ha avuto ben 12 calciatori sul terreno di gioco. Sono stati giocati una manciata di secondi prima che il gioco venisse interrotto e il numero appropriato di calciatori ripristinato con Sabitzer ha aggiunto un quarto per gli ospiti prima del fischio finale.

"Ho informato l'arbitro"

È rarissimo, ma l'errore grossolano e macroscopico è stato dovuto alla contemporaneità dei cambi bavaresi e alla disattenzione generale, compresa quella del quarto uomo che non dovrebbe autorizzare la ripresa del gioco se le sostituzioni non vengono effettuate correttamente. "Niki Sule è entrato e ho notato che nessuno è andato fuori", ha affermato nel dopo gara il difensore del Friburgo, Nico Schlotterbeck. "Poi la partita è ricominciata, prima ho contato i giocatori e poi ho informato l'arbitro. Se non l'avessi fatto, penso che non se ne sarebbe accorto", aggiunge. Secondo l'allenatore del Bayern Nagelsmann, la colpa sarebbe di un pasticcio con i tabelloni elettronici dei cambi: non appena è stato notato l'errore, il Bayern si sarebbe mosso per rimediare. Infatti, al posto del numero 11 di Coman è stato segnalato il 29, numero che non appartiene a nessuno dei convocati del Bayern. "Era una situazione vaga. Coco (Tolisso, ndr) ha avuto problemi di stomaco ed è corso nello spogliatoio. Coman non sapeva di dover uscire anche lui ed è rimasto in campo per otto-nove secondi", ha affermato il mister a Goal.com.

Friburgo furioso

Sebbene si sia trattato soltanto di un breve periodo di tempo, il Friburgo si è detto furioso per la confusione che si è venuta a creare. "Quella è stata una scena estremamente bizzarra che non avevo mai visto prima. Avrà un impatto? Non posso giudicare ora", ha affermato il direttore sportivo, Jochen Saier. "L'arbitro ha valutato a lungo, poi ha lasciato che il gioco continuasse. Il Friburgo protesterà? Adesso dobbiamo calmarci e pensarci", ha aggiunto. A questo punto potrebbero accadere due cose incrociate: cosa ha scritto l'arbitro sul proprio referto e cosa deciderà il giudice sportivo in base al regolamento, se ripetere la gara (ipotesi quasi da scartare) o assegnare la vittoria a tavolino al Friburgo (ipotesi realistica). Comunque vada, il Bayer Monaco non rischierebbe più di tanto il titolo: a sei giornate dalla fine del campionato, i bavaresi sono in testa con 66 punti, il Dortmund ne ha 57 sconfitto male per 4-1 in casa dal Lipsia. Al terzo posto c'è il Bayer Leverkusen con 51 punti.

Commenti