Italvolley, oggi l'ostacolo Turchia per la finale Uomini: 3-0 all'Estonia. Ora sfida con la Serbia

L'Italvolley maschile si prende il secondo successo consecutivo nella prima fase dell'Europeo, faticando però più del previsto contro un'Estonia che ha creato più di un grattacapo alla Nazionale

Italvolley, oggi l'ostacolo Turchia per la finale Uomini: 3-0 all'Estonia. Ora sfida con la Serbia
00:00 00:00

L'Italvolley maschile si prende il secondo successo consecutivo nella prima fase dell'Europeo, faticando però più del previsto contro un'Estonia che ha creato più di un grattacapo alla Nazionale. A Perugia, i ragazzi di De Giorgi rispettano il pronostico e chiudono con un 3-0 prevedibile ma meno scontato di quanto fosse lecito aspettarsi, alla luce del divario tra i campioni d'Europa e del Mondo e la numero 42 del ranking mondiale. Lo spavento del secondo set potrà rappresentare una lezione preziosa per Giannelli e compagni, che da domani saranno alle prese con gli incontri che definiranno la classifica della Pool A.

De Giorgi non abbassa la guardia e conferma il sestetto titolare. E anche la Nazionale dimostra di non aver preso sottogamba l'impegno, quantomeno in avvio di gara, scattando al meglio dai blocchi e indirizzando subito il primo set. Un ace di Giannelli e un muro a testa per Michieletto, Russo e Romanò lanciano la fuga azzurra, l'Estonia piazza un break che dimezza lo svantaggio iniziale ma i nostri si rimettono subito in carreggiata, conquistando in fretta un set chiuso dal primo tempo di Galassi (25-17).

Sembra tutto facile anche nel secondo parziale, ma l'Italia si adagia sugli allori e consente alla volenterosa Estonia di rientrare clamorosamente in partita. I baltici sorprendendo gli azzurri e scappano addirittura sul 15-11, minacciando di involarsi verso la conquista del secondo set. Serve una mossa alla De Giorgi per ribaltare l'inerzia: Fefé punta sulla freschezza di Rinaldi e viene ripagato con due ace, che uniti ai muri di Russo e Romanò permettono agli azzurri di sorpassare e andare a prendersi il secondo set (25-22).

L'equilibrio permane anche nel terzo parziale, con molto errori da una parte e dall'altra. Lo strappo decisivo arriva grazie a un muro di Giannelli e a due ace di Galassi, che lanciano l'Italia verso il definitivo 3-0 (25-19).

Oggi sarà una giornata campale per la nostra pallavolo (Rai e Sky). Si comincia alle 17 con la semifinale dell'Europeo donne: a Bruxelles le azzurre di Mazzanti (nella foto) affrontano la Turchia di Santarelli, che ci ha battuto due volte in Nations League per poi vincere il torneo. Servirà una grande Italia per centrare la finale e continuare a inseguire l'obiettivo di bissare il successo del 2021.

Alle 21.15 sarà di nuovo la volta dei ragazzi, impegnati a Perugia contro la Serbia nella sfida che potrebbe decidere il primo posto del girone eliminatorio e indirizzare il nostro cammino verso la fase a eliminazione diretta.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica