Juve, beffa su Kulusevski: firma ma arriverà in estate

Fabio Paratici ha tentato il colpo in extremis: ha offerto Pjaca per portare già in rosa Kulusesvky. Ma il Parma ha rifiutato

Oggi, per la Juventus è stata la giornata dell'arrivo a Torino del 19enne, Dejan Kulusevski: talento di proprietà dell'Atalanta e in forza al Parma. Fabio Paratici l'ha strappato all'Inter per 35 milioni di euro più 9 di bonus. Il ragazzo è arrivato in mattinata al J Medical, dove ha sostenuto le visite mediche di rito. Purtroppo però si aggregherà al gruppo solo tra 6 mesi.

Il "no" del Parma a Pjaca

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, nella mattinata di oggi, Paratici avrebbe fatto un ultimo tentativo per permettere al centrocampista di vestire i colori bianconeri già da gennaio. Come? La Juve avrebbe offerto al Parma, squadra che ha in prestito il 19enne, l'attaccante Marko Pjaca, oramai finito ultimo nelle gerarchie dell'attacco del club guidato in panchina da Sarri, dopo i diversi infortuni. Paratici avrebbe chiamato il collega Daniele Faggiano per offrirgli l'attaccante, prima che le visite mediche terminassero.

Purtroppo però l'offerta di prestito del croato non è bastata a far cambiare idea al Parma, che ha riufutato. La squadra di Roberto D'Aversa ritiene il giovane Kulu fondamentale per l'esito della stagione attuale e non ha voluto farlo partire in anticipo. Un beffa per la Juventus che si sarebbe accaparrata una pedina in più da inserire a centrocampo nella corsa alla Scudetto e in Champions League. Non è dato sapere se la Juventus tenterà il forcing finale, anche se ora pare veramente difficile vedere il 19enne vestire il bianconero già da gennaio.

L'affare infatti è praticamente concluso. L'Atalanta che possiede il contratto del calciatore ha già accettato l'offerta economica di 35 milioni di euro più 9 di bonus. E il ragazzo è già arrivato all'accordo con la sua prossima società: 2,5 milioni netti a stagione sino al 2024, più bonus. Nella serata di ieri, Kulusevki ha addirittura lasciato ai social network un pensiero prima di una giornata per lui memorabile e che segna definitivamente l'ingresso nel calcio dei grandi: "La chiave del successo è giocare la mano che ti è stata data come se fosse la mano che volevi".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.