Sport

L'indiscrezione sulla Roma: "Diversi giocatori esagerano con gli alcolici"

Il retroscena di Radio Radio: "Non fanno una vita da professionisti, alcuni fanno uso di alcol e questo non va bene"

De Rossi  a "rapporto" dagli ultrà
De Rossi a "rapporto" dagli ultrà

Mentre sta per terminare la stagione della Roma, partita con grandi speranze e proseguita con un crollo inaspettato in campionato, in casa giallorossa è tempo di bilanci. Così a Roma è scattata la caccia al capro espiatorio. Dopo aver processato Rudy Garcia, adesso si punta il dito contro i giocatori accusati di alzare un pò troppo il gomito.

A rivelare il retroscena è stato Ilario Di Giovanbattista, speaker di Radio Radio: "Ho la sensazione che tutto quello che è avvenuto quest’anno non sarebbe successo con un allenatore come Conte.

Uno come lui non avrebbe concesso lo sbraco di quest’anno. E’ inutile che copriamo, la Roma ha ‘sbracato’ perché alcuni giocatori non si sono comportati bene. Non fanno una vita da professionisti, alcuni fanno uso di alcol e questo non va bene. Invito la società a vigilare".

Commenti