L'insulto di Tevez ad Allegri

La stampa argentina non ha dubbi, quando il giocatore è stato sostituito ha detto ad Allegri: "Cagòn"

L'insulto di Tevez ad Allegri

Sicuramente l'intenzione di Angelo Allegri era quella di regalare a Carlos Tevez una standing ovation. Peccato però che il calciatore bianconero non l'abbia presa bene.

Infatti, quando viene sostituito a quattro minuti dal termine della partita di Champions League Juventus-Real Madrid, viene abbracciato dal suo tecnico, ma lui si divincola, quasi rifiuta l'affetto di Allegri. E poi urla "cagòn". Ne è certa la stampa argentina, secondo cui Tevez ha detto: "Cagòn, puto", cioè fifone, cagasotto..."

Commenti