L'Inter ha deciso: esonerato Frank De Boer

L'Inter esonera l'allenatore olandese. Fatale il ko con la Sampdoria. In arrivo Pioli

L'Inter ha deciso: esonerato Frank De Boer

Il colpo decisivo è stato il ko di ieri con la Sampdoria. Una sconfitta che ha rimesso in discussione tutto quanto. Così, dopo una giornata di consultazioni con le proprietà cinesi e indonesiane, l’Inter ha deciso di esonerare Frank De Boer. La notizia non è ancora ufficiale ma già si parla di Stefano Pioli, che è tuttora sotto contratto con la Lazio, come sostituto dell'olandese.

In quattordici partite De Boer ha "collezionato" sette sconfitte tra campionato e coppa. Un risultato terribile che da settimane lo aveva messo in forse. Poi l'ultima, sonora sconfitta a Genova. E i vertici dell'Inter hanno preso una decisione che era nell'aria già da tempo. Così, nonostante il club nerazzurro abbia provato fino all’ultimo minuto a rinnovargli la fiducia, oggi per l'allenatore olandese, che è stato ingaggiato in sostituzione di Roberto Mancini soltanto lo scorso 9 agosto, non c'è stato proprio più niente da fare.

Sulla panchina dell'Inter si avvicenda quindi un altro allenatore. Sarà il terzo in meno di tre mesi. In pole position ci sarebbe appunto Pioli, anche se restano in gioco i nomi di Leonardo, Laurent Blanc e Villas Boas. Chiunque arrivi, dovrà provare a risolvere in fretta una valanga di problemi. Non da ultimo quello di tornare nella zona alta della classifica.

L’Inter si appresta, intanto, ad affontare il Southampton. L'appuntamento è per giovedì prossimo. Ed è più che probabile che la squadra venga affidata al tecnico della Primavera Stefano Vecchi.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...