Delusione Pellegrini: solo quinta nei 200 stile

Delusione nel nuoto. La Pellegrini solo quinta nella finale dei 200 stile libero: non è mai stata in lotta per le posizioni di vertice. Però assicura: "Alle prossime Olimpiadi ci sarò". Eliminati dai 100 stile libero Dotto e Magnini. Filippo se la prende con gli allenatori: "Abbiamo cannato la preparazione olimpica". Male anche il fioretto: Baldini sconfitto, nella finale per il bronzo, dal sudcoreano Choi Byungchul

A Londra nel giorno del nuoto Filippo Magnini e Federci Pellegrini deludono e non conquistano il podio. Non c'è stato alcun riscatto. Dopo la delusione nei 400 stile libero, Federica Pellegrini arriva solo quinta nella finale nei 200 stile libero. "Un’altra Olimpiade? - ha detto l'azzurra a Sky - spero di sì, per fortuna non è il prossimo anno". Poi lancia l'accusa: "Siamo arrivati fuori forma...".

La delusione della Pellegrini

Federica Pellegrini è arrivata quinta nella finale dei 200 stile libero donne di Londra 2012. L’azzurra ha chiuso in 1’56"73 nella gara che la statunitense Allison Schmitt ha dominato in 1’53"61, conquistando la medaglia d’oro con il nuovo record olimpico. La francese Camille Muffat, reduce dal trionfo nei 400 stile libero, si è aggiudicata la medaglia d’argento toccando in 1’55"58. Terzo posto e medaglia di bronzo per l’australiana Bronte Barratt (1’55"81). La Pellegrini, mai in lotta per le posizioni di vertice, negli ultimi 50 metri ha provato a recuperare terreno ma non è riuscita nemmeno ad agganciare la statunitense Missy Franklin (1’55"82), quarta.

Magnini delude, poi attacca

Non è il giorno di Filippo Magnini e Luca dotto, eliminati nei 100 stile libero dopo una gara conclusa rispettivamente a 49'18 e 49'43 a fronte di un tempo minimo di qualificazione di 48'99 per accedere alle semifinali. "Quello di oggi è stato un tempo orribile, specie perché si è andati più piano di un anno fa ai mondiali", ha commentato Luca Dotto, "La colpa? È di tutti, siamo un gruppo, le responsabilità sono nostre e dello staff tecnico. Gli infortuni sono scuse, qualcosa non è andato a livello di lavoro. Ho buttato via un'occasione". Magnini punta invece il dito verso gli allenatori, rei di aver "cannato" la preparazione olimpica: "Da gennaio tutti male, serve una resa dei conti", ha detto il nuotatore, "So di aver dato tutto, ma in gara non rendiamo. È un peccato presentarsi a un’Olimpiade così. Sarà stato un mio errore non aver dato le indicazioni giuste per correggere certi errori. Io non cerco colpevoli, ma adesso serve fermarsi un attimo e parlarne". Immediata la replica dell'allenatore Claudio Rossetto: "Qualcosa non ha funzionato e ci ragioneremo con calma e serenità. Abbiamo cercato di tirare fuori il massimo dai ragazzi ma è chiaro che quando cammini sul filo il piede può cadere dal lato sbagliato. È stato fatto un lavoro di equipe per portare i ragazzi alle Olimpiadi ma qui siamo andati in difficoltà. Abbiamo provato a giocare il tutto per tutto, non abbiamo la potenza degli americani che hanno un ricambio generazionale continuo". E su Magnini: "Filippo ogni tanto parla troppo, magari perchè a caldo".

Niente podio per Andrea Baldini

Niente medaglia di bronzo per Andrea Baldini nel fioretto maschile. Nella finale per il terzo posto, l’azzurro è stato sconfitto dal sudcoreano Choi Byungchul, che si è imposto con il punteggio di 15-14 con la stoccata decisiva messa a segno nel minuto supplementare.

Il velo islamico

Si è sciolto intanto anche il nodo legato alla competizione di Wojdan Shaherkani, judoca saudita alla quale era stato vietato di gareggiare con il velo islamico per questioni di sicurezza. L'atleta scenderà sul tatami con uno hijab disegnato appositamente per lei. Il problema sicurezza resta alto. Mentre la mentro per il parco olimpico viene bloccata per odore di fumo - ma i vigili del fuoco smentiscono la possibilità di un incendio - la polizia britannica ha arrestato un 17enne per aver inviato minacce via Twitter al tuffatore britannico Tom Daley: "Spero tu sappia di aver deluso tuo padre", ha scritto il ragazzo riferendosi alla morte del padre di Daley, che perse la vita l’anno scorso a causa di un tumore al cervello.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

charliehawk

Mar, 31/07/2012 - 13:55

Per coerenza, il CIO permetterebbe ad una ragazza occidentale di gareggiare ( per la gioia dei maschi presenti) completamente nuda?

charly73

Mar, 31/07/2012 - 15:05

E' un mese che ci aggiornano sulla preparazione atletica di Magnini, quasi esclusivamente incentrata sul sesso. A occhio, pur non essendo un atleta, avevo immaginato che la preparazione era "cannata": eh già, la professionalità, questa sconosciuta. Speriamo almeno che la copula olimpica delle due punte di diamante del nuoto azzurro, per quanto non idonea alla preparazione in vasca, sia perlomeno stata soddisfacente sotto altri punti di vista.

Ritratto di depil

depil

Mar, 31/07/2012 - 15:57

La resa dei conti??? Magnini a pulire i cessi! lui è l'ideologo del sesso prima delle gare o mi sbaglio?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mar, 31/07/2012 - 16:43

E se avessero fatto delle chiantelle in meno?

Sapere Aude

Mar, 31/07/2012 - 17:24

Che abbiano 'cannato' la preparazione, i tempi lo dimostrano. Che bisogno c’era per chi aveva staccato il biglietto per Londra di mietere allori agli europei e partecipare ai campionati italiani un mese prima delle Olimpiadi. I francesi si erano astenuti, era presente solo qualche comparsa, e i risultati stanno dando loro ragione. Mi vengono i brividi pensando a Paltrinieri, sarà un flop anche per lui? La vedo dura per la Pellegrini questa sera. C’è una cosa che non trova una spiegazione, né i commentatori specializzati in Tv hanno mai sottolineato questo aspetto: perché a livello giovanile i nuotatori italiani fanno sfracelli e dopo scompaiono nella mediocrità abbandonando il nuoto? Domanda: cosa gli fanno mai a sti ragazzi? Perché farne dei campioni da giovani costi quel che costi? Si salva solo chi è dotato da madre natura (Pellegrini). Ma gli altri? Qualcuno dia una risposte chiara. Barelli, parla!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 31/07/2012 - 17:50

Sia lui che la bambolona sono fanatici del sesso selvaggio...

robylella

Mar, 31/07/2012 - 20:57

Chi troppo tromba non becca medaglie!

Sapere Aude

Mar, 31/07/2012 - 21:14

Mai come oggi si capisce la mancanza nel nuoto italiano di una figura carismatica e competente come quella di Alberto Castagnetti. La sua perdita la pagheremo chissà per quanti anni ancora. Spiace dirlo, ma dai risultati sembra proprio così!

laghee

Mar, 31/07/2012 - 21:21

da domani Federica e Magnini potrebbero benissimo fare la pubblicità adli HATU'

MagoGi

Mar, 31/07/2012 - 21:20

pazienza...

igiulp

Mar, 31/07/2012 - 21:37

A bocce ferme diciamo : "meno male che è finita" !. Non se ne poteva più di tutto quel clamore mediatico messo in atto per le gare della Pellegrini. Penso che tutto ciò abbia tolto tranquillità all'atleta caricandola di eccessive responsabilità. Mancava che si dicesse che lo spread sarebbe sceso in caso di vittoria ! Non sempre si vince, guardiamo la Muffat che aveva fatto sfracelli nei 400 e che la si vedeva vincitrice nei 200, cosa non avvenuta.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 31/07/2012 - 21:40

Avvenimenti d'una gravità inaudita. Annegherò la delusione nell'alcool. Saluti

giottin

Mar, 31/07/2012 - 22:51

Ma questi non erano quelli che sembrava volessero scalzare anche gli U.S. dal medagliere. Pellegrini, troppo gasata!!!!!

rikkà

Mar, 31/07/2012 - 23:01

Più umiltà e meno preservativi....

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 01/08/2012 - 00:43

Povera Federica ormai è in una fase "NO". Speriamo si riprenda.

VermeSantoro

Mer, 01/08/2012 - 06:40

Non prendetevi troppa pena per questa qui ....oltre che notoriamente antipatica e si vede anche dal volto, si è fatta tanti di quei soldi che nemmeno vi immaginate .....

moriaty

Mer, 01/08/2012 - 07:49

La resa di conti delle scelte sbagliate. Non ha voluto proseguire con il tecnico francese, era il migliore, si accontente dei mediocri, e mediocre e' finiti

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 01/08/2012 - 08:13

Chirichì e coccodè? Meglio: due storioni da "riproduzione" che si credevano squali. Lavorino di più in vasca, ma quella olimpica, sennò se ne vadano a svuotare il mare col secchiello.-- Blaaaah ciarlieri, pieni di aria, legati ad un filo.

antiquark

Mer, 01/08/2012 - 08:16

Io mi ricordo che gli atleti si preparano allo sport senza fare gossip, pubblicità, prime pagine ne TV. Entrano in vasca e nuotano per 8/10 ore al giorno. Se hai cannato l'allenamento cambia mestiere.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 01/08/2012 - 08:16

Troppe chiacchiere e mondanità.