Maradona-Napoli: il 5 luglio otterrà la cittadinanza

Il 5 luglio del 1984 Maradona veniva presentato allo stadio San Paolo: a distanza di 33 anni otterrà la cittadinanza onororaria di Napoli

Maradona-Napoli: il 5 luglio otterrà la cittadinanza

Diego Armando Maradona è un idolo, quasi un Dio, per i tifosi del Napoli. L'ex Pibe de Oro ha vestito la maglia azzurra per 7 anni, ha vinto 2 Scudetti, una Coppa Uefa, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana ed ha collezionato 259 presenze con 115 reti al suo attivo. Maradona è considerato uno dei giocatori più forti di tutti i tempi, se non il più forte, e il 5 luglio otterrà la cittadinanza onoraria di Napoli. Già lo scorso gennaio, l'argentino era stato protagonista al teatro San Carlo di Napoli: migliaia di tifosi si erano radunati in massa per assistere ad uno spettacolo unico.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il Comune di Napoli, nella figura del sindaco Luigi De Magistris, ha deciso di concedere all'ex fuoriclasse argentino l'onore di poter diventare napoletano a tutti gli effetti. La festa si terrà in piazza Plebiscito e sono previsti oltre 50.000 persone: il palco sarà allestito davanti all'ingresso del Palazzo Reale. La data scelta per rendere ufficiale il tutto non è casuale, visto che il Maradona venne presentato ufficialmente al San Paolo proprio il 5 luglio del 1984. Maradona è sempre rimasto legato a Napoli e a tutti i tifosi azzurri: questo legame indissolubile, a distanza di 33 anni, diventerà ancora più forte visto che il 56enne di Lanus diventerà ufficialmente un cittadino napoletano doc.

Commenti