Milan, carezza a Donnarumma: "Gigio patrimonio del club"

Il Milan cerca di stemperare gli animi attorno alla questione legata a Donnarumma: "Gigio è un patrimonio del Club, sia sportivo che economico. Tutto questo è valorizzato da un contratto fino al 2021"

Milan, carezza a Donnarumma: "Gigio patrimonio del club"

L'ennesima uscita di Mino Raiola non sarà affatto piaciuta in via Aldo Rossi. Il Milan, però, da club navigato e sapiente, in queste ore, sta cercando di gestire al meglio la situazione attorno a Gianluigi Donnarumma. Il suo agente ha richiesto l'annullamento del rinnovo contrattuale, sottoscritto nel mese di luglio, per via delle pressioni psicologiche subite dal ragazzo che sarebbe stato così "costretto" a firmare. Donnarumma ha un contratto in essere con il Milan fino al 2021 e guadagna circa 6 milioni di euro a stagione, inoltre anche il fratello Antonio, da quest'estate è entrato a far parte della rosa rossonera dove riveste il ruolo di terzo portiere.

Gennaro Gattuso, neo allenatore dei rossoneri, ha dichiarato come non ci sia alcun problema con Donnarumma e oggi il Milan, da l suo sito ufficiale, ha voluto diramare un comunicato per chiarire come non ci siano problemi tra le parti: "Gigio è un patrimonio del Club, sia sportivo (è reduce da ottime parate contro Torino e Bologna) che economico. Tutto questo è valorizzato da un contratto fino al 2021 e rafforzato da un dialogo sempre aperto e positivo fra il giocatore e il suo allenatore, fra il giocatore e il direttore sportivo rossonero Mirabelli. Stabilito questo come ha già avuto modo di affermare proprio Rino Gattuso ieri, il Milan è concentrato adesso solo sul campo. È lì che la squadra rossonera deve continuare a lavorare per tornare grande. Non è questo il tempo del mercato, ma solo ed esclusivamente del campo".

Commenti