Milan, a gennaio 2 addii: Bacca e José Sosa in partenza

Il Milan sta disputando un'ottima prima parte di stagione ma due calciatori sono scontenti e potrebbero lasciare: Bacca e Sosa hanno le valigie in mano

Milan, a gennaio 2 addii: Bacca e José Sosa in partenza

Il Milan di Vincenzo Montella naviga a vele spiegate e si gode l'ottimo momento di forma che gli ha fatto conquistare il secondo posto in campionato. I rossoneri, infatti, hanno messo insieme 29 punti in 14 giornate come la Roma di Luciano Spalletti e si trovano a soli 4 punti dalla Juventus capolista, sconfitta malamente dal Genoa nell'ultimo turno di campionato. L'ex tecnico d Sampdoria e Fiorentina sta valorizzando diversi calciatori, in primis Manuel Locatelli, e ha portato tranquillità in un ambiente che negli ultimi anni aveva vissuto diverse turbolenze.

Nel Milan che sorride c'è anche la faccia di Gianluca Lapadula che finalmente si è preso un posto da titolare ed è riuscito a segnare i suoi primi gol in Serie A. Chi non se la sta passando bene, invece, è il collega di reparto dell'ex attaccante del Pescara, ovvero Carlos Bacca. Il colombiano non riesce ad andare in gol dal 2 ottobre, nella sfida vinta in rimonta dal Milan contro il Sassuolo. 6 reti in 13 presenze sono lo score dell'ex attaccante del Siviglia, assente nell'ultimo turno contro l'Empoli perché infortunato e sostutito più che degnamente proprio da Lapadula, autore di una doppietta. Bacca, già in estate, è stato vicinissimo a lasciare Milano e secondo quanto riporta Tuttosport, nonostante le smentite da parte del suo procuratore, il 30enne ex Bruges vorrebbe cambiare aria e il Milan lo accontenterà se dovesse arrivare in via Aldo Rossi un'offerta pari a 25 milioni di euro. Un altro calciatore che ha già le valigie in mano dopo soli sei mesi dal suo arrivo a Milano è l'argentino José Sosa che non è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante nell'undici iniziale. L'ex Napoli e Bayern Monaco ha offerte importanti dalla Turchia

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento