L'ombra di Gattuso su Giampaolo?

Il tecnico calabrese rappresenta un'idea per l'eventuale sostituzione di Marco Giampaolo: valuta un possibile ritorno in rossonero

La partita di questa sera tra Genoa e Milan rappresenta un bivio per entrambi gli allenatori in gioco: sia Andreazzoli sia Giampaolo rischierebbero di essere esonerati qualora non dovessero portare a casa i tre punti. Il tecnico rossoblu già la scorsa settimana ha rischiato grosso ma infine ha ottenuto l'ultima chance in extremis. Anche l'abruzzese pende fortemente: pesano i soli 6 punti ottenuti in 6 gare e soprattutto l'umiliante sconfitta rimediata a San Siro contro la Fiorentina. Iniziano già a circolare dei nomi per un ipotetico suo esonero: tra questi spunta clamorosamente quello di Gennaro Gattuso.

Gattuso torna al Milan?

Il legame che intercorre tra il calabrese e i rossoneri è di puro amore eterno, ma l'ex centrocampista potrebbe valutare un eventuale ritorno - e dunque sarebbe disposto a dare il suo ok - solo al verificarsi di una determinata condizione: come riportato dal Corriere dello Sport, Ringhio darebbe il "sì" se uscisse di scena Paolo Maldini, che per lui al momento rappresenta un problema. Dunque un possibile ritorno di Gattuso è da ritenersi possibile esclusivamente se Elliott dovesse salutare l'attuale dirigente del club di via Aldo Rossi.

Da sottolineare che Rino crede davvero a questo scenario, come dimostra la serie di "no" rifilati allo Spartak Mosca e allo stesso Genoa con cui stasera il Milan si sfida e che potrebbe rappresentare la causa di un suo ennesimo approdo in terra meneghina.

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Gio56

Sab, 05/10/2019 - 11:46

Ma per carità. Voleva far giocare il Milan come una squadra scozzese-inglese(non è nel nostro dna)facendo giocare giocatori che dire pietosi è niente.

jaguar

Sab, 05/10/2019 - 11:51

Lo scorso anno Gattuso ha fatto dei buoni risultati anche con una squadra scarsa, quest'anno avrebbe fatto sicuramente meglio di Giampaolo, sebbene la squadra sia ancora più scarsa. E poi c'è l'enigma Piatek, nello scorso campionato segnava, in questo no.

Libero 38

Sab, 05/10/2019 - 13:38

Il ritorno di gattuso al Milan sarebbe come darsi una zappata sui piedi.Sarebbe come mandare via giampaolo che ha dimostrato che di calcio non ne capisce un tubo(la sola cosa che ha fatto e quella di non far segnare piu' neanche il polacco) per riconsegnare il Milan nelle mani di gattuso che farebbe bene a andare a funghi sulle montagne calabresi. La sola cosa che condivido con gattuso e' che il male del del Milan e' maldini.Fin quando Elliott non si decide di mandarlo via il Milan non avra' futuro.

jaguar

Sab, 05/10/2019 - 18:33

Libero38, il male del Milan non è Maldini ma tutta la società, non si salva nessuno. Probabilmente Elliot non vuole investire più di tanto in questa squadra e si circonda di personaggi incompetenti.