Mondiale per club 2018: il Real Madrid trionfa per la settima volta

Il Real Madrid ha battuto l'Al-Ain nella finale del Mondiale per club e solleva per la settima volta il trofeo. In gol Modric, Llorente e Sergio Ramos oltre all'autorete di Nader

Mondiale per club 2018: il Real Madrid trionfa per la settima volta

Il Real Madrid di Santiago Solari è campione del mondo per la settima volta nella sua storia. Il club spagnolo, infatti, ha battuto per 4-1 il club degli emirati arabi dell'Al-Ain che in semifinale aveva fatto fuori gli argentini del River Plate. I gol della vittoria portano la firma di Luka Modric, al 14', del centrocampista Llorente al 60', di Sergio Ramos al 78' e dell'autorete di Nader al 90'. Di Shiotani all'86' la rete della bandiera dell'Al-Ain che ha comunque fatto la sua partita contro un avversario molto più forte sia per valori tecnici e fisici.

Il Real Madrid, dopo aver vinto in semifinale per 3-1 contro i giapponesi del Kashima Antlers, hanno giocato una partita in scioltezza contro l'Al-Ain che ha già compiuto un miracolo vincendo tre turni e arrivando inaspettatamente in finale. Quarto mondiale per club in bacheca per gli spagnoli che si vanno ad unire alle tre coppe Intercontinentali vinte in passato dal club più vincente di tutti i tempi che chiude così il 2018 con un altro importantissimo titolo.

Il tabellino

AL AIN: Eisa; Mohamed Ahmad, Ahmed, Fayez, Shiotani; Aboudan Al Jaberi, M. Abdulrahman, Doumbia; El Shahat, Caio; Berg. A disp.: Abdulla Nassr, Busanda, Diaky, A. Abdulrahman, Barman, Khalfan, Maroof, Mohammed, Nader, Nasser Alameri, Saeed, Salem. All.: Mamic.

Real Madrid: Courtois;Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Llorente, Kroos; Lucas Vazquez, Benzema, Bale. A disp.: Navas, Casilla, Isco, Asensio, Casemiro, Ceballos, Nacho, Odriozola, Reguilon, Vallejo, Valverde, Junior Vinicius. All.: Solari.

Reti: 14' Modric (R), 60' Llorente (R), 78' Sergio Ramos (R), 86' Shiotani (A), 90 aut Nader (R)

Commenti