Pogba-United sempre più vicini: la Juventus ha 5 alternative

Pogba è sempre più lontano dalla Juventus e vicino al Manchester United di Mourinho. Sono 5 i nomi sul taccuino di Marotta per sostituire il francese

Paul Pogba è sempre più vicino al Manchester United: il centrocampista francese attendo solo che i Red Devils soddisfino la domanda della Juventus, ovvero 120 milioni di euro. Di questa somma, circa 20 milioni finiranno nelle casse del calciatore e del suo abile agente Mino Raiola. Il club bianconero, nel frattempo, ha già messo a segno il suo quarto colpo ed è stato di quelli pesanti. Manca solo l’ufficialità e Gonzalo Higuain sarà la nuova punta di diamante dell’attacco di Allegri e sarà assistito dal duo tutto tecnica e talento Dybala-Pjaca. L’affare Pogba è scollegato dall’acquisto del Pipita: il 23enne attende solo l’ufficialità e spera avvenga prima del 7 agosto, giorno in cui tornerà dalle vacanze dopo le fatiche dell’Europeo.

Pogba, dunque, rappresenta già il passato e Fabio Paratici e Beppe Marotta, in accordo con Massimiliano Allegri stanno lavorando per trovare un degno sostituto al fuoriclasse francese. Secondo quanto riporta la Gds, i due nomi più gettonati sono quelli di Axel Witsel, classe 89 dello Zenit San Pietroburgo, nel mirino dell’Everton di Ronald Koeman e quello di Nemanja Matic, gigante classe 88, per cui Antonio Conte e il Chelsea stanno facendo non poca resistenza. In orbita c’è anche il francese, sempre classe 89, in forza al Newcastle Moussa Sissoko che vuole lasciare i Magpies che giocheranno la Championship, serie B inglese. Sul taccuino dei dirigenti bianconeri ci sono anche i nomi di Marcelo Brozovic dell’Inter, classe 92, e dell’altro croato del Barcellona, classe 88, Ivan Rakitic. Non sarà facile arrivare a entrambi ma sono due che vengono monitorati in Corso Galileo Ferraris.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.