Sampdoria, Ferrero riceve il Tapiro d'oro: "Hanno voluto fare clamore, è Natale"

Ferrero ha ricevuto il Tapiro d'Oro per il sequestro di beni imposto dalla Guardia di Finanza: "Sono sereno, ripeto, chiariremo tutto nelle sedi opportune e poi se hanno voluto fare un po' di clamore, è Natale, facciamoglielo pure fare no?"

Sampdoria, Ferrero riceve il Tapiro d'oro: "Hanno voluto fare clamore, è Natale"

Massimo Ferrero, Presidente della Sampdoria, non sta vivendo un periodo facile dato che qualche giorno fa la Guardia di Finanza gli ha sequestrato beni per un valore complessivo di 2,6 milioni di euro in seguito ad accuse pesanti come truffa, emissioni di fatture false, autoriciclaggio e appropriazione indebita. Striscia La Notizia ha voluto consegnare un Tapiro d'Oro al numero uno del club ligure e l'ha fatto tramite Valerio Staffelli con Ferrero che ha ritirato l'ambito premio usando come al solito l'ironia: "Sono molto sereno, credo nella Guardia di Finanza perché è un intelligence service importante e abbiamo una magistratura di qualità".

Ferrero ha poi continuato con una battuta: "Sono sereno, ripeto, chiariremo tutto nelle sedi opportune e poi se hanno voluto fare un po' di clamore, è Natale, facciamoglielo pure fare no?". Il Presidente della Sampdoria ha poi chiuso la sua arringa difensiva commentando che crede nella giustizia e ha riservato una stoccata proprio all'inviato di Striscia La Notizia per la consegna del Tapiro d'Oro: "La giustizia trionferà e quando sarà tutto chiarito mi dovrai dare un altro Tapiro per l'altro mio figlio perché non è giusto che ogni volta che sbattono il mostro in prima pagina mi porti un Tapiro e quando dicono che sono stato vittima di un errore non mi porti un kaiser".

Commenti