Serie A 2020-2021, ecco tutto ciò che c'è da sapere

Il campionato di Serie A riprenderà il 19 settembre per terminare il 23 maggio, coronavirus permettendo. Ci saranno cinque turni infrasettimanali e la pausa invernale dal 23 dicembre al 3 gennaio

Serie A 2020-2021, ecco tutto ciò che c'è da sapere

Mancano 29 giorni all'inizio del nuovo campionato di Serie A ma la stagione 2020-2021 non si è ancora conclusa dato che ci sono ancora le finali di Europa League, Inter-Siviglia questa sera, e quella di Champions League, Psg-Bayern Monaco domenica sera, da doversi disputare. Il campionato italiano si è chiuso lo scorso 2 agosto con i seguenti verdetti: Juventus campione d'Italia, Inter, Atalanta e Lazio in Champions League, Napoli e Roma in Europa League, Milan ai preliminari, Lecce, Brescia e Spal retrocesse in Serie B. Il nuovo calendario è ormai "pronto" da tempo anche se c'è da tenere conto dell'insidia coronavirus con diversi calciatori di alcuni club del massimo campionato di calcio che hanno subito il contagio.

Tutte le tappe

La Juventus ha vinto il suo 36esimo scudetto, il nono di fila con le rivali che non vedranno l'ora di detronizzare la Vecchia Signora che domina ormai incontrastata e in lungo e in largo. La stagione, come detto, inizierà nel fine settimana del 19 settembre e terminerà il 23 maggio del 2021 a ridosso di Euro 2021 spostato a causa della pandemia che ha travolto il mondo intero. La sosta natalizia durerà di fatto 10 giorni dal 23 dicembre al 3 gennaio e ci saranno ben cinque turni infrasettimanali tra cui quello della "Befana".

Il calendario completo

19/20 settembre: 1ª giornata

26/27 settembre: 2ª giornata

3/4 ottobre: 3ª giornata

17/18 ottobre: 4ª giornata

24/25 ottobre: 5ª giornata

31 ottobre/1 novembre: 6ª giornata

7/8 novembre: 7ª giornata

21/22 novembre: 8ª giornata

28/29 novembre: 9ª giornata

5/6 dicembre: 10ª giornata

12/13 dicembre: 11ª giornata

16 dicembre: 12ª giornata Serie A (turno infrasettimanale)

19/20 dicembre: 13ª giornata

23 dicembre: 14ª giornata (turno infrasettimanale)

3 gennaio: 15ª giornata

6 gennaio: 16ª giornata (turno infrasettimanale)

9/10 gennaio: 17ª giornata

16/17 gennaio: 18ª giornata

23/24 gennaio: 19ª giornata

30/31 gennaio: 20ª giornata

3 febbraio: 21ª giornata

6/7 febbraio: 22ª giornata

13/14 febbraio: 23ª giornata

20/21 febbraio: 24ª giornata

27/28 febbraio: 25ª giornata

6/7 marzo: 26ª giornata

13/14 marzo: 27ª giornata

20/21 marzo: 28ª giornata

3/4 aprile: 29ª giornata

10/11 aprile: 30ª giornata

17/18 aprile: 31ª giornata

21 aprile: 32ª giornata (turno infrasettimanale)

24/25 aprile: 33ª giornata

1/2 maggio: 34ª giornata

8/9 maggio: 35ª giornata

12 maggio: 36ª giornata (turno infrasettimanale)

15/16 maggio: 37ª giornata

22/23 maggio: 38ª giornata

La griglia di partenza

La Juventus, come al solito, sarà la grande favorita per la vittoria finale ma attenzione all'Inter, che non si sa ancora se sarà guidata da Antonio Conte, che ha dimostrato di essere la rivale più credibile e più accreditata per scucire dal petto il tricolore ai bianconeri. Un occhio di riguardo anche per il Napoli di Gattuso, l'ormai realtà Atalanta di Gian Piero Gasperini e alla Lazio di Simone Inzaghi. Più staccate ma pur sempre temibili la Roma di Fonseca e il Milan di Gattuso. Le tre neopromosse sono il Benevento di Filippo Inzaghi, il Crotone e ultima ad aggiungersi alla lista delle 20 squadre di Serie A Lo Spezia che conquista la massima serie per la prima volta nella sua storia.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti

Grazie per il tuo commento