Serie A, la Roma vince 3-1 con il Genoa. Brescia-Cagliari 2-2, Bologna-Verona 1-1

Serie A, il Brescia di Corini pareggia 2-2 contro il Cagliari, Balotelli perde la testa e viene espulso. Finisce 1-1 Bologna-Verona. La Roma passa 3-1 a Marassi contro il Genoa

Dopo gli anticipi di ieri che hanno visto le vittorie di Lazio, Sassuolo e Fiorentina, la 20esima giornata di Serie A ha proseguito oggi con l'anticipo dell'ora di pranzo che ha visto la vittoria del Milan, al 94', in casa per 3-2 contro l'Udinese di Gotti. A decidere la sfida del Meazza ci ha pensato Ante Rebic, autore di una doppietta. Alle 15 si sono disputate tre partite con l'Inter di Antonio Conte che on è andata oltre l'1-1 sul campo del Lecce di Fabio Liverani e che rischia così di veder scappare la Juventus di Sarri in caso di vittoria questa sera contro il Parma.

Brescia-Cagliari 2-2 (ore 15)

Il Brescia di Eugenio Corini va sotto contro il Cagliari di Rolando Maran in gol con Joao Pedro ma poi la ribalta con la doppietta di Torregrossa, con un secondo gol da cineteca ma poi subisce il pareggio dei sardi ancora con Joao Pedro su calcio di rigore. La partita è stata condizionata dalla pesante espulsione subita da Balotelli che è riuscito nell'impresa di farsi buttare fuori dopo nemmeno dieci minuti dal suo ingesso in campo al 74'. L'ex di Inter e Milan rischia una squalifica lunga perché uscendo dal campo ha mandato tutti a quel paese. Con questo pareggio i sardi salgono a quota 30 punti, mentre il Brescia sale a 15

Il tabellino

Brescia: Joronen, Sabelli, Cistana, Chancellor, Mangraviti, Romulo, Tonali, Ndoj (46' Dessena), Spalek (47' Bjarnason), Donnarumma Al (74' Balotelli), Torregrossa

Cagliari: Olsen, Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini Lu, Nandez (89' Cerri), Cigarini (73' Oliva), Rog (54' Ionita), Nainggolan, Joao Pedro, Simeone

Reti: 21' e 68 Joao Pedro (C) 27 e 49' Torregrossa (B)

Espulso Balotelli

Bologna-Verona 1-1 (ore 15)

Il Bologna di Sinisa Mihajlovic va in vantaggio con Bani al 20' del primo tempo ma poi gioca una buona parte della ripresa in dieci uomini per l'espulsione dello stesso Bani per doppia ammonizione e subisce la rete del pareggio all'81' dal neo arrivato Fabio Borini. La gara è stata equilibrata con l'espulsione che ha pesantemente condizionato l'andamento della partita. Con questo pareggio il Verona sale a quota 26 punti mentre il Bologna sale a quota 24 come il Napoli di Gattuso.

Il tabellino

Bologna: Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Mbaye; Dominguez (69’ Paz), Schouten (69’ Poli), Soriano; Orsolini, Santander, Sansone (63’ Barrow). All.: Mihajlovic

Verona: Silvestri; Rrahmani, Kumbulla (25’ Dawidowicz), Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso (62’ Borini), Lazovic; Pessina, Zaccagni; Di Carmine (91’ Pazzini). All.: Juric

Reti: 20' Bani (B), 81' Borini (V)

Espulso Bani

Genoa-Roma 1-3 (ore 18)

La Roma di Fonseca supera un'esame abbastanza ostico: quello del Marassi contro il Genoa di Davide Nicola che aveva assolutamente bisogno di punti per tirarsi su in classifica. I giallorossi hanno vinto per 3-1 grazie alle reti di Under, all'autogol di Biraschi e al gol di Dzeko che a un quarto d'ora dalla fine ha chiuso definitivamente una gara che è stata in bilico per tutta la ripresa con i rossoblù che hanno avuto le loro chance per poter pareggiare la partita nella ripresa con un super Pau Lopez a dire no in più di una circostanza a Goldaniga e Barreca. Con questo successo la Roma si prende provvisoriamente il quarto posto in solitari a quota 38 punti in attesa del match di domani dell'Atalanta che ospiterà la Spal. Il Genoa resta invece penultimo a quota 14 punti e domani in caso di vittoria della Spal in casa della Dea sarebbe addirittura ultimo in classifica.

Il tabellino

Genoa: Perin; Biraschi, Romero, Goldaniga; Ghiglione, Cassata (70' Favilli), Schone, Sturaro, Barreca; Pandev, Sanabria (86' Agudelo)

Roma: Pau Lopez; Santon (85' Cetin), Mancini, Smalling, Spinazzola; Diawara, Veretout (73' Cristante); Under (89' Bruno Peres), Pellegrini, Kluivert; Dzeko

Reti: 5' Under (R), 44' aut Biraschi (R), 46' Pandev (G), 75' Dzeko (R)

Alle 20:45 la Juventus di Maurizio Sarri ospiterà il Parma di Roberto D'Aversa e chiuderà la ricca domenica di calcio mentre la 20esima giornata di Serie A si concluderà domani con il Monday Night tra l'Atalanta di Gian Piero Gasperini e la Spal di Leonardo Semplici.

La classifica di Serie A: Juventus 48, Inter 47, Lazio* 45, Roma 38, Atalanta* 35, Cagliari 30, Parma e Milan 28, Torino 27, Verona* 26, Fiorentina, Bologna, Udinese e Napoli 24, Sassuolo 22, Sampdoria 19, Lecce 16, Brescia 15, Genoa 14, Spal* 12.

*una partita in meno

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.