Sfortuna viola, dopo Rossi si infortuna anche Gomez

Dopo l'ennesimo infortunio di Giuseppe Rossi, nuovamente fermato da problemi al ginocchio, la Fiorentina rilascia un comunicato per annunciare che anche Mario Gomez dovrà rimanere fermo ai box per almeno 3 settimane, a causa di una lesione di 1° grado ai flessori della coscia destra

Per Gomez nuovo infortunio, rischia un mese di stop

Piove sul bagnato in casa Fiorentina; come se non bastasse l'infortunio di Giuseppe Rossi, che prosegue il suo calvario da almeno due anni, fermandosi ogni volta poche settimane dopo essere rientrato in campo, torna in infermeria anche l'altro attaccante di punta della squadra viola, Mario Gomez. L'infortunio si è verificato nei minuti conclusivi della gara disputata nell'ultimo turno di campionato contro l'Atalanta.

Lesione di 1° grado alla coscia destra, confermata dopo gli accertamenti eseguiti dallo staff medico della società viola. A breve, tra una decina di giorni, l'attaccante sarà nuovamente sottoposto ad una visita; nel frattempo, la migliore ipotesi parla di 3 settimane di stop. Un bel guaio per Montella, che ha potuto contare sulla coppia titolare solamente per pochissime partite da quando i due sono arrivati a Firenze. Il Tedesco salterà sicuramente i match che vedranno la Fiorentina affrontare, nell'ordine, Sassuolo, Torino e Inter in campionato e Dinamo Minsk in Europa League.

Gomez, costato 15,5 milioni di euro, si è già infortunato diverse volte da quando ha indossato la maglia viola, giocando solo 15 partite lo scorso anno a causa di due infortuni al ginocchio; il primo lo ha tenuto fuori per 5 mesi, il secondo per 2 mesi. La speranza, per Montella, è che questa volta sia l'ultima.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.