Uefa Nations League, il Portogallo batte 1-0 l'Olanda e si porta a casa il trofeo

La rete di Guedes ha permesso al Portogallo di mandare ko l'Olanda, di vincere la prima edizione della Nations League. Terzo posto per l'Inghilterra che ha battuto 6-5 la Svizzera dopo i calci di rigore

Il Portogallo di Fernando Santos vince la prima edizione della Uefa Nations League battendo per 1-0 in finale l'Olanda di Ronald Koeman. I portoghesi hanno disputato un'ottima partita in casa allo stadio di Do Dragao contro gli orange apparsi più contratti soprattutto nel primo tempo. Cristiano Ronaldo dopo aver trascinato la sua nazionale in finale con la tripletta decisiva contro la Svizzera non ha disputato una partita arrembante contro l'Olanda e ci h pensato Guedes con un guizzo a regalare il titolo ai lusitani che incassano anche 10,5 milioni di euro per questa vittoria, nove milioni di euro per gli orange. Nella finale terzo quarto posto l'Inghilterra vince ai calci di rigore contro la Svizzera e chiude sul terzo gradino del podio.

Il Portogallo parte forte con Guedes che al 4' cade in area di rigore ma il direttore di gara lascia proseguire. Bruno Fernandes ci prova dalla distanza al 12' ma Cillessen para agevolmente. Fonte ci prova di testa al 28' ma la palla finisce tra le braccia del portiere olandese. Bruno Fernandes ci prova in tre circostanze tra il 30' e il 36' e il 38' ma l'Olanda resiste grazie a Cillessen e alla bravura dei difensori orange. Al 41' ecco anche CR7 che ci prova con un tiro da lontano che non fa male al numero uno orange.

Nella ripresa Fonte cade in area di rigore al 54' ma per l'arbitro Mallenco non c'è ancora niente e lascia correre. Al 60' Guedes porta in vantaggio il Portogallo con una bella conclusione che non lascia scampo a Cillessen dopo un bel triangolo con Bernardo Silva. Al 66' Rui Patricio compie un vero e proprio miracolo sul colpo di testa di Depay e al 79' è de Jong a far venire i brividi al portiere del Portogallo che all'83' Rui Patricio para bene su van de Beek. Semedo sfiora il raddoppio all'86' Cillessen dice no.

Il tabellino

Portogallo: Rui Patricio; Semedo, Fonte, Ruben Dias, Guerreiro; Danilo Pereira, William Carvalho (93' Neves), Bruno Fernandes (81' Moutinho); Bernardo Silva, Cristiano Ronaldo, Guedes (75' Rafa Silva)

Olanda: Cillessen; Dumfries, van Dijk, de Ligt, Blind; Wijnaldum, de Jong, de Roon (81' de Jong); Bergwijn (60' van de Beek), Depay, Babel (46' Promes)

Reti: Guedes (P)

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.