Sportmediaset sul Milan: "Leonardo ha rescisso" Ma la società smentisce

Carlo Pelegatti, firma storica legata a Milanello, annuncia dal sito: "Accordo rescisso dal tecnico. In panchina Tassotti e Galli con Lippi da settembre". Smentita sul portale del Milan: "Voci prive di fondamento"

Milano - C'è anche un giallo Leonardo. L’allenatore del Milan "avrebbe rescisso due giorni fa il contratto che lo lega fino al 2011 con il Milan". Lo riporta, a firma di Carlo Pellegatti, il sito Sportmediaset.it secondo cui sarebbe "questa la voce che si è sparsa a Milano in ambienti bene informati giovedì sera".

Tassotti-Galli, poi Lippi A giudizio del sito, due le soluzioni per la panchina rossonera. "La più accreditata - si legge - oggi è quella di Lippi, ma come direttore tecnico, con Filippo Galli o Tassotti allenatore o, soluzione interna, questa coppia in panchina". Proprio questa mattina, a margine di una assemblea di Lega Calcio, l’ad e vicepresidente del Milan, Adriano Galliani, aveva osservato riguardo Leonardo: "Mi auguro che prevalga il sentimento per il Milan: ne avrà anche per la patria ma, siccome parliamo di lavoro, il Milan è la sua patria".

Le smentite "In riferimento alle notizie divulgate oggi relative a una sua presunta rescissione di contratto, l’allenatore del Milan Leonardo precisa che queste sono da intendersi totalmente prive di fondamento". Lo si legge in una nota pubblicata sul sito del Milan.