«La tecnologia in una cucina stellata? L'avrebbe usata anche mia nonna»

Bruno Barbieri e il suo rapporto con i robot: «Un vero assistente che ci stimola la creatività. Perché solo l'uomo può dare sprint a un piatto»

Dici: uno che in carriera ha conquistato 7 stelle Michelin, farà tutto da sè. Certo, ma non solo. Perché la tecnologia ormai è parte integrante della cucina, non solo per quanto riguarda gli elettrodomestici, ma anche tra i fornelli. La dimostrazione è stata un pranzo da Bruno Barbieri, al suo «Fourghetti» di Bologna. L'occasione era la partnership tra lo schef e un robot da cucina. il «Companion XL» di Moulinex. E la sorpresa è che non si stratta solo di un rapporto commerciale, ma un vero è proprio rapporto di fiducia. Lo racconta proprio lui, in qui sotto. E, credeteci, vedendolo all'opera ci siamo convinti: il futuro è arrivato anche nei piatti stellati.