Anche Instagram cede alla pubblicità: arrivano gli spot

Anche Instagram cede alla pubblicità: gli annunci compariranno nella sezione Reel, gli spot verranno proposti agli utenti tra un video e l'altro

Anche Instagram cede alla pubblicità: arrivano gli spot

Pubblicità in arrivo anche su Instagram. Il social network dedicato alle immagini e ai video ha aperto le porte agli spot, con un inevitabile effetto sulla fruibilità dell'app. Nello specifico, gli annunci andranno a inserirsi all'interno dell'elenco dei Reel, speciali video introdotti circa un anno fa sulla piattaforma social.

L'arrivo della pubblicità rappresenta una svolta epocale per Instagram, che già con l'arrivo dei Reel aveva impresso un cambio di rotta. Scelti per seguire la rotta tracciata da TikTok, social network votato esclusivamente alla riproduzione video, i Reel su Instagram sono andati a sommarsi alle immagini e ai già presenti post video.

I Reel altro non sono che dei filmati a cui è possibile aggiungere direttamente dall'app degli effetti (suoni, musica, scritte, disegni e icone). Una novità che ha fatto da apripista all'arrivo dei Remix, attraverso i quali gli utenti possono rispondere con dei filmati alle creazioni degli altri utenti.

Quella degli annunci sarà una novità assoluta per l'Italia, ma non per il resto del mondo. L'introduzione delle pubblicità è già avvenuta in Australia, Brasile e India. Nonché in Europa, seppure limitatamente alla sola Germania.

Pubblicità su Instagram, come riconoscerla

Finora gli utenti si trovavano di fronte a una semplice raccolta di Reel realizzati dagli altri iscritti, mentre ora le cose sembrano decisamente cambiate. Dal 17 giugno a comparire sono anche degli spot in formato Reel, in tutto e per tutto simili come formato, della durata di 30 secondi.

Instagram avverte che tali filmati saranno chiaramente indicati agli utenti, con l'apposizione della dicitura "Sponsorizzato" sotto al nome dell'azienda che ha caricato il contenuto. Compariranno casualmente nella sezione Cerca, insieme agli altri contenuti suggeriti dalla stessa app in base alle proprie preferenze.

Al momento, gli annunci pubblicitari verranno proposti tra un Reel e l'altro, ma non interromperanno la visione del video in corso. Un approccio ben diverso da quello di Facebook, società gemella proprio di Instagram, dove da qualche tempo gli spot sono inseriti in-stream nella riproduzione.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti