"Open future open culture" al via gli eventi di Primavera Mind

Un palinsesto d’autore promosso da Lendlease in collaborazione con Business Unit-Fiera Milano: fino al primo maggio speaker del mondo dell’impresa, dell’arte e della scienza si confrontano sull’innovazione del futuro a partire fino al 1° maggio in una maratona di talk, conferenze, workshop e concerti dedicati a stakeholder di settore e cittadini

"Open future open culture" al via gli eventi di Primavera Mind

Al via il programma di eventi promossi in occasione di PRIMAVERA MIND, la prima apertura di MIND Milano Innovation District, con Open Future Open Culture, un palinsesto d’autore promosso da Lendlease - gruppo internazionale di real estate, infrastrutture e rigenerazione di aree urbane, realizzato da Business International, la business unit di Fiera Milano specializzata nell’organizzazione di conferenze, convegni e formazione professionale per manager e aziende, con la direzione editoriale di Carlo Antonelli.

Autorevoli speaker provenienti dal mondo dell’impresa, dell’arte e della scienza si confronteranno sull’innovazione del futuro a partire da questo 28 aprile sino al 1° maggio in una maratona di talk, conferenze, workshop e concerti dedicati a stakeholder di settore e privati cittadini: il racconto di cosa ci aspetta nell’immediato futuro e come l’innovazione abbia portato, stia portando e porterà in modo “esponenziale” soluzioni tangibili nella vita quotidiana.
MIND vuol diventare il “cervello” che rappresenta la base profonda della crescita dei prossimi decenni generata dalla collaborazione, dalla contaminazione di idee e dalle innovazioni che cambieranno il nostro modo di vivere create in larga parte dai centri di ricerca e dalle aziende provenienti da tutto il mondo che lo abitano.

“Il programma di eventi realizzato con Business International–Fiera Milano – spiega Domenico D’Alessio head of marketing & communications di Lendlease - è un viaggio affascinante nell’innovazione e in MIND, in questa rete fisica di connessioni tra le sinapsi, tra le scintille di intelligenza incorporate su questo territorio (ovvero i progetti di innovazione che include e incentiva) un luogo di ricerca e creatività che mette la comunità al centro dei progetti di sviluppo urbano. Non è un caso che sia stata scelta come sede Milano, la città che i dati qualificano come la prima per crescita nel post Covid in Europa, con un considerevole aumento della propria notorietà economica.”

"Siamo molto orgogliosi – ha commentato Carlo Antonelli, direttore di Business International - Fiera Milano – di aver costruito con Lendlease una plancia di lancio di contenuti che consentano all’apertura del distretto di MIND di farsi percepire come format di connessione di centri di produzione di innovazione non a caso in continuità anche fisicamente con ciò che fa e ospita da sempre Fiera Milano”.

Dalla convergenza tra spazio fisico e digitale, che rende possibile l’interazione, il confronto e lo scambio tra le persone che vivono i suoi spazi, nasce la visione progettuale di MIND come un luogo human centric: dal common ground agli edifici, dagli spazi pubblici e alle aree verdi e blu, ogni componente fisica di MIND Innovation District è disegnata e realizzata per attivare e far crescere l’ecosistema di relazioni del distretto, la contaminazione delle idee e dei saperi.

MIND Milano Innovation District è il distretto dell’innovazione nato dalla riconversione dell’area Expo2015, dove convergono le nuove frontiere della tecnologia e scienze della vita, ricerca, educazione e cultura per l’Italia e l’Europa. Sviluppato in partnership pubblico-privata da Arexpo e Lendlease, il distretto si estende su una superficie totale di oltre un milione di mq, per un investimento totale di 4,5 miliardi.

Lendlease ha una concessione di 99 anni per lo sviluppo privato dell’area e ambisce a dar vita a una città del futuro sostenibile, carbon neutral ed inclusiva, in cui l’innovazione si genera in modo collaborativo a beneficio delle comunità. L’area mixed-use di sviluppo privato, denominata West Gate, si estenderà su circa 300.000mq e accoglierà uffici, residenze, retail, hub di ricerca e spazi verdi.

Tutte le informazioni su: https://www.mindmilano.it/ - https://mindvillage.it/ -

Commenti