Trovata la prima molecola del nostro universo a 2.600 anni luce da noi

È l'idruro di elio, formatosi dall'unione dei primi due elementi creati con il Big Bang. Sulla Terra non è presente

Trovata la prima molecola del nostro universo a 2.600 anni luce da noi

La prima molecola dell'universo si formò 13 miliardi di anni fa, poco dopo il Big Bang. Si trattava dell'idruro di idrogeno e la sua esistenza era stata solo ipotizzata e mai verificata. Ora, invece, il team di Rolf Gusten del Max Planck Institute di radioastronomia ha scoperto e dimostrato l'esistenza di quella molecola, individuata nella nebulosa planetaria NGC 7027, nella costellazione del Cigno, a 2.600 anni luce di distanza.

La prima molecola fu l'idruro di elio, formato quando la temperatura dell'Universo neonato scese sotto ai 4mila kelvin e permise agli ioni degli elementi leggeri formatisi dopo il Big Bang di ricombinarsi: i primi a farlo furono gli ioni di elio He2+ e He+, che diedero vita ai primi atomi neutri. Poi, gli atomi neutri iniziarono a formare il primo legame molecolare dell'universo nello ione di idruro di elio HeH+.

La ricerca, pubblicata sulla rivista Nature, spiega che l'idruro di elio venne prodotto per la prima volta nel 1925. Sul nostro pianeta, però, questo elemento non esiste, perché si scinde in elio e idrogeno. Gli scienziati tedeschi, dopo anni di indagini e osservazioni, fatte grazie a uno spettometro ad alta risoluzione, posizionato sull'osservatorio a bordo di uno speciale Boeing 747 e iniziate nel 2016, lo hanno rintracciato nella nebulosa planetaria NGC 7027.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti