Tennis La spagnola Sanchez regina di Roma

Si scrive Foro Italico, si legge Piazza di Spagna: gli Internazionali Bnl d’Italia 2010 celebrano la doppietta per i colori iberici. Dopo il successo nel torneo maschile di Rafael Nadal, è infatti arrivato nel femminile quello della outsider Maria Jose Martinez Sanchez. La 27enne di Yecla, mancina proprio come il connazionale Rafa, ha steso in finale Jelena Jankovic col punteggio di 7-6 (5), 7-5. Per la serba, n. 7 del ranking mondiale, è quindi sfumato il sogno di centrare il tris a Roma dopo i successi del 2007 e 2008.
La palla corta è stata la vera arma segreta con cui la spagnola ha piegato la resistenza della Jankovic. La conferma arriva soprattutto dalle statistiche di fine match, che segnano un impressionante «score» di 27 smorzate, di cui ben 19 vincenti. «È stato un torneo incredibile per me, qui a Roma mi sono sentita come e casa - le parole della fresca vincitrice, numero 26 del ranking Wta -. Sono molto felice e dedico la vittoria a tutti quelli che mi sono stati vicino, dalla mia famiglia al mio tecnico».

Commenti