Tennis

Sinner ai quarti di finale a Miami: quando gioca e dove vederlo in tv

L'azzurro scenderà in campo oggi, mercoledì 29 marzo, contro il finlandese Ruusuvuori, non prima delle 21.00 (ora italiana). In palio un posto in semifinale

Sinner ai quarti di finale a Miami: quando gioca e dove vederlo in tv
Tabella dei contenuti

Jannik Sinner sempre più protagonista al Masters 1000 di Miami. L'azzurro scenderà in campo questa sera contro il finlandese Emil Ruusuvuori, numero 54 del mondo, per un posto in semifinale. Jannik sta vivendo un momento di forma straordinario: vincitore di 19 match su 23 nell'anno solare, rientrato virtualmente in top 10 nel ranking ATP e n. 5 della Race, l'altoatesino è reduce dalla grande prestazione negli ottavi con Rublev. Ha faticato molto di più, invece Ruusuvuori che ha impiegato quasi tre ore per battere in rimonta l'olandese Botic Van de Zandschulp. La sfida è stato programmata, sull'Hard Rock Stadium di Miami, come secondo match di giornata, subito dopo l'incontro femminile tra Cirstea e Sabalenka. I due protagonisti saranno in campo non prima delle 21.00 (ora italiana).

Il cammino di Sinner

Dopo la splendida semifinale ad Indian Wells, dove solo il numero uno al mondo Carlos Alcaraz è riuscito a fermarlo, Jannik Sinner, testa di serie numero 10 del torneo, ha confermato il suo momento di forma eccezionale anche sulla costa est degli Stati Uniti. A Miami L'altoatesino ha liquidato in fila sempre in due set il serbo Laslo Djere, il bulgaro Grigor Dimitrov e sul russo Andrey Rublev. Ai quarti di finale trova adesso Emil Ruusuvuori, match in cui parte col favore del pronostico. Nel caso di vittoria affronterebbe in semifinale il vincente dell'altro quarto di finale tra Alcaraz e lo statunitense Taylor Fritz, due avversari che conosce benissimo.

1T: Bye
2T: Sinner b. Djere 6-4 6-2
3T: Sinner b. Dimitrov 6-3 6-4
4T: Sinner b. Rublev 6-2, 6-4.

L'avversario

Classe 99', il 3 aprile compirà 24 anni, al momento è il numero 54 del mondo. Il suo colpo migliore è il dritto, il torneo preferito gli US Open. Ha come idolo Zlatan Ibrahimovic. Talento cristallino e un grande timing sulla palla, non ha ancora vinto un torneo del circuito Atp. Nel torneo di Indian Wells è uscito al terzo turno contro Alexander Zverev. A Miami ha battuto sempre in due set il portoghese Borges, lo spagnolo Bautista Agut e il giapponese Daniel. Agli ottavi ha superato dopo una lunga maratona l'olandese Van De Zandschulp. Adesso affronta Jannik Sinner, da cui ha perso due volte a Miami. Un tennista finlandese non accedeva ai quarti di un Masters 1000 dal 2013. Ci riuscì Jarkko Nieminen a Montecarlo.

1T: Ruusuvuori b. Borges 6-1, 6-4
2T: Ruusuvuori b. Bautista Agut 6-4, 7-6
3T: Ruusuvuori b. Daniel 6-3, 7-6
4T: Ruusuvuori b. van de Zandschulp 4-6, 6-4, 7-5

I precedenti

Sono ben cinque i precedenti tra Jannik Sinner e il finlandese Emil Ruusuvuori, con il conteggio che sorride all'azzurro (4-1). Due di queste vittorie sono arrivate proprio a Miami, nel 2021 e nel 2022. Due anni fa Sinner vinse la partita di terzo turno con un comodo 6-3, 6-2, mentre l'anno scorso fece più fatica: 6-4, 3-6, 7-6 al primo turno del torneo. Un'altra vittoria comoda di Jannik è targata Washington 2021, dove al secondo turno l'allievo di Vagnozzi e Cahill trionfò con il punteggio di 6-2, 6-4, mentre l'unico successo del finlandese è arrivato nel 2020 al Challenger di Canberra (6-3, 6-4). L'ultimo incontro tra i due è arrivato al secondo turno del Masters 1000 di Monte Carlo 2022: vittoria di Sinner per 7-5, 6-3.

Dove vedere la partita

Alle ore 21 circa, sull'Hard Rock Stadium, Jannik Sinner sfiderà Emil Ruusuvuori, n. 54 al mondo, nel secondo quarto di finale della parte alta del tabellone. Il match sarà trasmesso in diretta su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Tennis (canale 205) e in streaming su NOW (dalle 20.30 studio prepartita e post gara con collegamenti da Miami con Angelo Mangiante per raccogliere a caldo le sensazioni di Jannik). La telecronaca è affidata alle voci di Elena Pero e Paolo Bertolucci.

L'incontro sarà visibile in chiaro solo in differita su Supertennis, domani giovedì 30 marzo.

Commenti