Trasporti, business in crescita a Milano

Assolombarda premia le aziende che promuovono la mobilità sostenibile: prima la Mondadori

È in costante espansione il settore dei trasporti in città. Con una crescita annua del +5,6 per cento, passando da 8.133 imprese attive nel terzo trimestre 2004 a 8.592 nello stesso periodo 2005. Rispetto al resto del Paese la fetta di mercato meneghina è del 4,4 per cento delle oltre 196mila imprese italiane. Nello stesso periodo del 2004 la quota di mercato era del 4,2 per cento. In provincia il numero sale a 19.141 imprese, quasi il 10 per cento di quelle nazionali, mentre il totale lombardo è di 35.705 (il 18 per cento del totale italiano). Significativa la quota nel settore dei trasporti aerei, dove un’attività italiana su cinque opera a Milano ma anche in quello di poste e telecomunicazioni dove la percentuale è circa del 10 per cento. Per quanto riguarda i livelli di crescita fa segnare quasi +48,7 per cento il settore delle poste passando da 676 attività nel 2004 a 1005 nel 2005. È quanto emerge da un’elaborazione della Camera di commercio sui dati del registro delle imprese al terzo trimestre 2005 in occasione della Mobility Conference Exhibition, due giornate di convegni, ieri e lunedì, e dibattiti dedicati alla mobilità.
«Un sistema efficiente di trasporto - ha dichiarato Massimo Sordi, vicepresidente della Camera di Commercio di Milano - gioca un ruolo fondamentale nella competitività di un territorio e costituisce di per sé un elemento significativo dell'economia della città. Il primato milanese per le imprese impegnate in questo settore a livello nazionale rappresenta un elemento importante nel quadro più generale della sostenibilità urbana e dello sviluppo economico».
Assolombarda ha promosso un concorso per valorizzare l’esperienza delle imprese che propongono o adottano progetti innovativi nel campo della mobilità urbana, con riferimento anche alla qualità estetico-architettonica della città e alla sostenibilità ambientale e sociale. Ha vinto il progetto di Mobility management della Arnoldo Mondadori, «per la varietà e organicità delle iniziative intraprese e per l’impegno profuso nel promuovere presso i dipendenti aziendali la cultura della mobilità sostenibile». Premiati anche «Clicklogistic.com Srl» nella categoria Trasporto e distribuzione merci e «Ing. Castaldi illuminazione Srl» nella categoria arredo urbano al servizio della mobilità.