Troppo ubriache per giocare: la Scozia under 19 perde a tavolino

È successo alle qualificazioni per gli Europei femminili. L'Uefa ha aperto un'inchiesta

Quanto sia importante il pre-partita nel calcio (o in qualsiasi altro sport) è lampante a chiunque. Specie se rischi di perdere a tavolino perché le tue atlete sono troppo ubriache per scendere in campo.

È quello che è successo la scorsa settimana durante gli Europei Under 19 di calcio femminile. La Scozia, infatti, ha perso a tavolino 0-3 la gara contro la Serbia valida per la qualificazione nel gruppo 4 perché la squadra non si è presentata in campo al Niko Dovana Stadium di Durrës in Albania.

Colpa delle "cattive condizioni di salute" delle giocatrici, ha spiegato il tecnico scozzese Gareth Evans. Ma il quotidiano serbo Sportski žurnal sostiene che le ragazze - per di più giovanissime - avrebbero trascorso una notte brava alla vigilia del match, tanto da non essere nemmeno in grado di presentarsi in campo.

Alla fine l'Uefa - che ha aperto un'inchiesta - ha assegnato la partita con 3 gol a 0 alla Serbia, anche se ad oggi sul sito ufficiale il risultato non è stato ancora aggiornato e le due squadre risultano ancora entrambe al primo posto nella classifica del gruppo con 6 punti per una.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.