Vacanze, controesodo: rientro per 12 milioni Maltempo sul Nord Est

Ultimi giorni di vacanza, le città iniziano a ripopolarsi e le autostrade si riempiono. Si prevede un aumento dei flussi di traffico già da questo pomeriggio sulla direttrice Sud-Nord. Arriva il maltempo: pioggia sul Nord Est

Vacanze, controesodo:<br />
rientro per 12 milioni<br />
Maltempo sul Nord Est

Milano - Ultimi giorni di vacanza. Si avviano a conclusione i rientri verso i centri urbani dopo le vacanze estive. Sulla base di una ricerca effettuata su una base di 12 grandi città con 9 milioni di abitanti totali, da Milano a Palermo, esaminando consumi d’acqua, rifiuti solidi urbani, energia elettrica e gas, l’Osservatorio di Milano stima che rimangano 12 milioni di vacanzieri, che rientreranno fra oggi pomeriggio e lunedì mattina. "Dopo i 13 milioni di italiani rientrati la settimana scorsa e il milione tornato in questi giorni settimanali - spiega Massimo Todisco, presidente dell’Osservatorio -, rimangono 12 milioni di rientri che verranno graduati fra oggi pomeriggio e lunedì mattina. Il 60% tornerà in auto, il 30 % in treno, con un incremento del 5% sull’anno scorso e il 10% in aereo". I rientri avverranno principalmente dalla costa adriatica e dal Sud, dalla montagna (in particolare Valle d’Aosta e Trentino-Alto Adige). Per quanto riguarda l’Europa, il maggior numero di ritorni avverrà da Parigi Barcellona e Londra, mentre per le destinazioni a lungo raggio da Mar Rosso e Caraibi. Le città che registrano maggiori rientri sono Roma, con 550mila, Milano, con 300mila, Torino, con 120mila e Genova e Bologna, con 60mila.

Consigli per i viaggiatori Un ulteriore aiuto ai consueti strumenti di informazione sul traffico arriva dal potenziamento del numero telefonico gratuito 1518 del Cciss, un call center di pubblica utilità attivo 24 ore su 24, dal quale si possono ricevere in tempo reale tutte le informazioni di viabilità attive sul percorso d’interesse. La polizia stradale raccomanda a chi viaggerà nel fine settimana di rispettare i limiti di velocità e la distanza di sicurezza, usare anche nei sedili posteriori le cinture di sicurezza e i seggiolini per i bambini, disporre di acqua a bordo del veicolo, evitare le soste in corsia d’emergenza o nelle piazzole, preferendo le aree attrezzate.

Maltempo sul Nord Est Tregua dal gran caldo estivo e primi temporali sul Nord Est del paese: il transito di una depressione atlantica sull`Europa centro-settentrionale porterà sull’Italia condizioni di instabilità, più spiccata sulle regioni del fianco orientale della penisola, a partire da quelle settentrionali. Sulla base dei modelli disponibili il dipartimento della Protezione Civile ha pertanto emesso un avviso di condizioni metereologiche avverse che prevede dalle prime ore di domani, sabato 29 agosto, e per le successive 24-36 ore, precipitazioni a prevalente carattere di rovesci o temporali anche di forte intensità, dapprima sulle regioni del quadrante nord orientale successivamente in estensione a quelle dell`alto e medio versante adriatico. In particolare questi fenomeni potranno localmente essere associati a forti raffiche di vento, attività elettrica e grandine.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento