Vacanze, ecco come pagare con la carta di credito senza correre pericoli

I consigli di Diners per saldare in tutta sicurezza anche su Internet

L'estate è sinonimo di viaggi e di vacanze. Partire, soprattutto se ci si reca all'estero, significa però pensare anche a come gestire al meglio il proprio denaro rispetto alle spese che sarà necessario affrontare. Portare con sè una grande quantità di contanti è in genere sempre sconsigliato: troppo elevato il rischio di smarrire il denaro o di attirare l'attenzione di qualche malintenzionato. Una valida alternativa per saldare il conto di residence e alberghi, il pedaggio dell'autostrada, lo shopping e le spese di tutti i giorni, è offerta dal cosiddetto «denaro elettronico»: in sostanza il Bancomat, le carte di credito e le carte pre-pagate. A patto però di adottare i necessari accorgimenti per utilizzarle in tutta sicurezza.
Ecco il decalogo di Diners per pagare senza pericoli con la propria carta di credito: 1) apporre subito la propria firma sulla carta di credito; 2) contattare immediatamente la società in caso di perdita della carta; 3) non affidare a nessuno la propria carta di credito ed essere sempre presenti durante la strisciata nel Pos; 4) prestare attenzione alle mail che richiedono i dati della propria carta di credito; 5) conservare il codice Pin lontano dalla carta; 6) controllare periodicamente gli estratti conto; 7) ritirare subito l'estratto conto dalla cassetta della posta; 8) attivare i servizi che avvisano tramite Sms degli eventuali addebiti; 9) proteggere con una mano la digitazione dei codici segreti al Bancomat; 10) controllare che il distributore non sia stato manomesso e se si hanno dubbi avvisare subito la banca.
Per quanto riguarda i pagamenti su Internet per essere tranquilli occorre invece: acquistare solo sui siti più conosciuti e considerati sicuri; controllare che il sito abbia anche un numero di telefono e un indirizzo fisico; assicurarsi che il sito riporti il simbolo del lucchetto almeno sulle pagine dedicate alla transazione.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.