Il vaccino si fa dal medico

Il vaccino si fa dal medico

Prenderà il via il 5 ottobre la campagna regionale di vaccinazione per la prevenzione dell'influenza stagionale 2009-10 che sarà affidata quest'anno principalmente ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta. La vaccinazione antinfluenzale è gratuita e a totale carico del servizio sanitario nazionale per le categorie considerate a rischio: anziani al di sopra dei 64 anni, bambini di età superiore ai 6 mesi, ragazzi e adulti affetti da malattie croniche a carico dell'apparato circolatorio, soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo, personale sanitario di assistenza, familiari a contatto con soggetti ad alto rischio. Come da prassi ormai consolidata sarà possibile ricevere la vaccinazione principalmente presso gli ambulatori dei medici di medicina generale che aderiscono alla campagna antinfluenzale, secondo orari e modalità da concordarsi direttamente con i medici interessati. Ci si potrà rivolgere anche agli ambulatori di igiene e sanità pubblica delle aziende sanitarie. Nei soggetti ad alto rischio e negli anziani è fortemente consigliabile effettuare la vaccinazione per pneumococco le cui indicazioni sono sostanzialmente identiche a quelle dell'antinfluenzale. La vaccinazione è offerta gratuitamente con le stesse modalità utilizzate per la campagna antinfluenzale. Successivamente, dal momento in cui saranno effettivamente disponibili i vaccini, si procederà con la campagna di vaccinazione per l'influenza A/H1N1 pandemica.