Volley La MRoma alla prova con Isernia

Non sarà una passeggiata l’amichevole che oggi alle ore 18 vedrà impegnata la nuova edizione della M. Roma contro l’Isernia al PalaLuiss. Ma è proprio quello che vuole il suo nuovo allenatore Andrea Giani che preferisce subito impegni difficili per acclimatare i suoi a gli impegni veri. L’Isernia, infatti, è una pari grado e il suo tecnico Fenoglio avrà gli stessi obiettivi del suo dirimpettaio. «In realtà - spiega Giani - giocare contro formazioni di tutto rispetto vuole costituire un probante test dopo le prime due settimane di allenamenti anche per capire le nostre ambizioni». La preparazione è andata avanti senza intoppi: l’ambiente è galvanizzato per la riqualificazione dei cubani Poey e Portuondo e l’unica nota stonata è l’assenza di Subiela, un centrale che l’anno passato ha giocato con grande temperamento a Santa Croce, sottoposto a un intervento chirurgico per problemi di cartilagine al ginocchio. Stasera Giani schiererà una sorta di formazione tipo con Paolucci in cabina di regia, Cesarini libero, Zaytsev e Portuondo in banda, Poey nella sua abituale posizione di opposto, e al centro, sotto rete, Mor e Postiglioni, che al momento offrono le migliori garanzie. A disposizione di Giani ci saranno Rossi, Segnalini e Morelli, tre giovanissimi ma ormai titolari, e alcuni ragazzi campioni d’Italia con l’under 18.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento