Errore del medico: deve curare l'eczema e rischia di morire

Il consiglio del medico: fai il bagno con la candeggina. Dopo due giorni si è svegliata con il 98% del corpo ustionato

Errore del medico: deve curare l'eczema e rischia di morire

Un errore del medico, o forse la poca attenzione della vittima, stava per costare la vittima a Sarah Cole. Il suo dottore, infatti, le aveva consigliato di curarsi l'eczema immergendosi nella candeggina.

La donna, madre di tre bambini, stava cercando di curare quella forma aggressiva di eczema, così lo specialista le ha detto di preparare la vasca da bagno con acqua calda in cui diluire una mezza tazza di candeggina. Come riporta il Daily Telegraph, Sarah avrebbe detto al medico "mai farò un bagno nella candeggina, deve fare malissimo", ma il medico è riuscita a convincerla.

Dopo due giorni di terapia, la donna è stata trasportata d'urgenza all'ospedale: sul 98% del corpo riportava ustioni dovute al contatto con la candeggina. Ora Sarah è stata dismessa, dopo 4 settimane di ricovero in terapia intensiva, ed ha scoperto che in realtà l'eczema si può curare con la candeggina, ma con una quantità da diluire enormemente minore di quella consigliata dal medico.

Commenti