Politica

Ai moralisti a senso unico bisogna opporre i risultati

Ai moralisti a senso unico bisogna opporre i risultati

Mai però che qualcuno aggiunga, magari con gli schiavettoni ai polsi, «quando la Giustizia avrà altrettanta fiducia in me». E gira che ti rigira l’andazzo rimane quello che non sono loro a dover dimostrare le loro accuse ma tu la tua innocenza. E quando pensavamo di aver scongiurato la società Etica ci ritroviamo quella Pudica. Poi se Berlusconi va a cena da un giudice, già suo ministro, già suo amico, viene giù il mondo. Se il Pm più noto d’Italia coi suoi inquisiti e coi suoi colleghi ha fatto merende, vacanze e ricchi cotillon: pace! Per cui quando Berlusconi separerà le cene, gli altri potranno separare le carriere please.
Per tirare le somme: attorno a Berlusconi, in Italia, è successo davvero di tutto. Però la spazzatura a Napoli è andata giù e le case in Abruzzo stanno venendo su. Eppure, qui da noi, quando il saggio indica la luna più che il dito si guarda il pisello...
I primi passi del prontuario terminano qui. Ma è l’evidenza che tormenta il vicino che, come può, rimuove. E, se v’interessa una confessione, a me sarebbe bastato avere un buon Presidente. Questi vostri nemici di sdraio, ancora un poco, e lo faranno sovrano.

Commenti