Automotive

Volkswagen ID.3, tempo di restyling

La Volkswagen ID.3, prima elettrica della storia di Wolfsburg, riceverà un restyling con debutto nel 2023. Tante novità a bordo della compatta tedesca

Volkswagen ID.3, tempo di restyling

La Volkswagen ID.3 non ha alle spalle una lunga storia come quella di tanti altri modelli della Casa di Wolfsburg, ma ha già un suo spazio ben definito, essendo il primo veicolo 100% elettrico mai prodotto dal costruttore tedesco. Basata sulla piattaforma MEB, questa berlina compatta a zero emissioni riceverà un restyling, con l'intento di avere un aspetto ancora più fresco e moderno. Il suo debutto è collocato nella primavera del 2023. I primi bozzetti della nuova auto, rilasciati dal colosso teutonico, presagiscono uno stile esterno vicino a quello attuale, mentre l'abitacolo sarà un concentrato di tecnologia e modernità.

La scelta di privilegiare il cliente

L'idea di Volkswagen è quella di dare più importanza all'opinione dei propri clienti, una scelta che recentemente ha portato alla rinuncia dei tasti a sfioro sul volante multifunzionale, privilegiando un ritorno al passato. Con lo stesso criterio, la nuova ID.3 si avvicinerà di più a quanto hanno desiderato i suoi utenti, sfruttando i vari feedback ricevuti. A livello estetico ci saranno dei ritocchi all'anteriore, con un nuovo disegno per il paraurti e i fari. Stessa operazione, con ogni probabilità, al retrotreno. Nell'abitacolo, invece, scompariranno del tutto elementi e materiali di origine animale, per far spazio a quelli di tipo sostenibile.

Un nuovo software

All'interno ci sarà, dunque, un'iniezione di tecnologia che culminerà con la presenza di un display da 12 pollici per il sistema infotainment, che andrà a sostituire l'attuale da 10''. La vettura riceverà in dote un software di ultima generazione, che accresce le prestazioni del sistema ed è capace di ricevere aggiornamenti OTA. La nuova dotazione standard dell'ID.3 prevedrà anche un pavimento del bagagliaio rimovibile e una console centrale provvista di due porta bicchieri.

Nuove funzionalià per Volkswagen ID.3

Sulla prossima ID.3 ci saranno delle funzioni come il Plug & Charge, che permette di ricaricare senza usare app o tessere dalle colonnine compatibili, o l'Electric Vehicle Route Planner. Sulla vettura di Wolfsburg ci saranno, di serie, anche i più recenti sistemi ADAS concepiti dalla casa madre come l’Intelligent Travel Assist con Swarm Data e il Park Assist Plus con funzione Memory. "Parte della nostra missione alla Volkswagen è offrire tecnologie e innovazioni all'avanguardia su tutti i modelli, compresi i veicoli compatti, e la ID.3 ne è un esempio, in particolare quando si tratta di nuovi sistemi di comfort e assistenza: stiamo facendo il prossimo passo avanti sulla strada della guida altamente automatizzata con l'uso degli Swarm Data nell'evoluzione più recente del Travel Assist", spiega Kai Grünitz, Membro del Consiglio di Amministrazione del marchio Volkswagen Responsabile dello Sviluppo. Il costruttore ha poi aggiunto che dal 2023, lo stabilimento principale di Wolfsburg si unirà a Zwickau e Dresda nella produzione della sua ID.3.

Commenti