Benessere

Moonbathing, di cosa si tratta e i benefici

Scopriamo insieme che cos’è il moonbathing, una delle pratiche di benessere più gettonate tra le celebreties

Moonbathing, di cosa si tratta e i benefici

Ascolta ora: "Moonbathing, di cosa si tratta e i benefici"

Moonbathing, di cosa si tratta e i benefici

00:00 / 00:00
100 %

Il moonbathing è il trattamento di benessere più chiacchierato tra le celebreties.

È praticato anche dalla modella Kate Moss che alla soglia dei cinquant’anni ha dichiarato di adottarlo e di trarne numerosi benefici in termini di bellezza e di benessere psico-fisico. Si tratta di un particolare trattamento che consiste nel sdraiarsi sotto la luce lunare. Sembra una pratica mistica con alcun fondamento scientifico ma in realtà è stato dimostrato che la luce lunare è in grado di stimolare il rilascio di endorfine e serotonina nel nostro sistema nervoso.

Ne consegue che immersi in uno stato di serenità e armonia ci si sente più rilassati e felici. Inoltre la luce naturale è in grado di influenzare positivamente il ciclo sonno- veglia aiutando l’organismo a rilasciare la melatonina, il noto ormone del sonno. Di fatti risulta che se ci sincronizziamo efficacemente con ritmi naturali della luna è possibile godere di un sonno ristoratore. Di conseguenza è possibile risvegliarsi al mattino più sereni ed energici per affrontare al meglio gli impegni della giornata.

Grazie al sonno ristoratore che il moonbathing è in grado di stimolare a trarne beneficio sono le nostre capacità cognitive che risultano più efficaci e performanti in vista di un impegno o un esame da affrontare nell’immediato. Aumenta così il livello di concentrazione e di memoria. Il moonbathing è un vero toccasana contro lo stress quotidiano legato alle giornate frenetiche e agli impegni lavorativi. Sdraiarsi sotto la luce della luna consente inoltre di ritagliarsi dei momenti di tranquillità in cui fare il pieno di energie e relax. In questo stato di beatitudine l’organismo percepisce un benessere globale che aiuta ad innalzare le difese immunitarie che risultano più forti ed efficaci nel contrastare l’attacco di batteri e virus in vista della stagione fredda e del cambio stagionale.

Dal punto di vista psicologico il moonbathing aiuta ad acquisire una maggiore consapevolezza in sé stessi perché stimola la riflessione e l’introspezione. Attraverso questa pratica di benessere si riscopre il rapporto e la connessione con la natura. Diventa questo un modo privilegiato per riconnetterci appieno con la parte più autentica di noi stessi. Questa pratica aiuta a risvegliare la parte più autentica di noi stessi e a contrastare le energie negative.

L’organismo e la mente ne risulteranno rigenerate e piene di grinta e voglia di fare. La luce lunare inoltre stimola la produzione di collagene ed elastina che contribuiscono a rendere la pelle più elastica, tonica e giovane, più a lungo.

Commenti