C'è sempre un ex giudice sulla vetta

In vetta alla classifica continua a permanere stabilmente il duo Sallusti & Palamara con Il sistema. Potere, politica, affari: storia segreta della magistratura italiana (Rizzoli).

C'è sempre un ex giudice sulla vetta

In vetta alla classifica continua a permanere stabilmente il duo Sallusti & Palamara con Il sistema. Potere, politica, affari: storia segreta della magistratura italiana (Rizzoli). Ci sono altre 19mila copie e spiccioli a dimostrare quanto, per gli italiani, la questione della mala giustizia sia rilevante. Sono infatti ormai settimane che il libro a doppia firma del direttore del Giornale e dell'ex magistrato continua a macinare un volume di vendita superiore alle medie, anche per un bestseller, per questo periodo dell'anno. Un successo notevole anche per Rizzoli: da un bel po' questo editore non aveva in catalogo un vero bestseller.

Al secondo posto, con ottimo slancio, si piazza Carlo Verdone con il suo autobiografico La carezza della memoria (Bompiani). L'attore e regista sale a 13mila e 599 copie. Potrebbe essere l'inizio di una lunga corsa in classifica. Pur scivolando al terzo posto, tiene con discreta costanza lo youtuber Lyon Gamer. Aveva esordito con numeri stratosferici, con il suo Le storie del quartiere (Magazzini Salani), e continua a mantenere buon ritmo, cosa non comune tra gli youtuber che spesso vendono tanto ma per poco tempo: è infatti ancora a 12mila e 200 copie e spiccioli. Così Lyon Gamer si prende il lusso di riuscire a bloccare in quarta posizione un avversario temibile come l'ex presidente Usa Barack Obama che con l'autobiografia Una terra promessa (Garzanti) ferma l'asticella a 9mila e 491 copie.

E, a proposito di longseller o aspiranti tali, va spesa qualche parola sullo scrittore giapponese Kawaguchi Toshikazu. Il suo Finché il caffè è caldo (Garzanti) ormai è in classifica abbastanza stabilmente da mesi grazie al passaparola ed è diventato un fenomeno editoriale, anche se non si è mai avvicinato al vertice della classifica. Ma sul lungo periodo è decisamente un libro di successo. Questa settimana è ottavo e vende oltre 6mila copie.

Commenti