Campagna europea per un'alimentazione sana

Una nuova iniziativa per combattre l'obesità infantile

"Mangia, bevi, muoviti! La squadra dei sapori". Il 28 settembre Mariann Fischer Boel, commissaria per l'agricoltura e lo sviluppo rurale, darà il via ad una nuova iniziativa a favore di un'alimentazione sana basata su tre campagne di informazione itineranti che partiranno dall'edificio Berlaymont a Bruxelles, il quartier generale dell'UE, per dare ai bambini di tutta Europa la possibilità di partecipare a giochi e attività sul posto. La Commissione europea lancerà inoltre un sito internet interattivo, gare e altri eventi, tutti con un unico obiettivo: migliorare le abitudini alimentari dei bambini. Per trasmettere il messaggio, l'iniziativa avrà il sostegno della campionessa di tennis belga Justine Henin e del piccolo Rosolino Cannio, a 8 anni già nel Guinness dei primati.
Essere in forma è divertente
La campagna per un'alimentazione sana, interamente finanziata con il bilancio comunitario per l'agricoltura, si svolgerà in concomitanza con i programmi comunitari "Frutta nelle scuole" e "Latte nelle scuole", importanti iniziative intese a promuovere i principi di un'alimentazione equilibrata e abitudini alimentari più sane tra i bambini.
La campagna per un'alimentazione sana porta il messaggio "Mangia, bevi, muoviti!" direttamente nelle scuole. Nel corso di 8 settimane, i divertentissimi personaggi della "Squadra dei sapori" viaggeranno in Belgio, nord della Francia, Regno Unito, Irlanda, Estonia, Lituania e Polonia. Le iniziative itineranti toccheranno due scuole al giorno e in totale saranno viste da 18 000 bambini in 180 scuole. Il messaggio è: Mangia bene, perché essere sani è divertente.
In contemporanea alla campagna itinerante, sul sito internet della "Squadra dei sapori" si svolgerà, per otto settimane, una caccia al tesoro interattiva. Bambini e ragazzi dagli 8 ai 15 anni in tutta Europa competeranno per vincere premi legati al divertimento e allo sport.
Uno dei relatori della conferenza stampa sa benissimo che soddisfazione si prova ad essere giovani, sani e in forma: Rosolino Cannio, un bambino italiano di 8 anni, è la persona più giovane ad avere attraversato a nuoto lo stretto di Messina, che separa la Sicilia dalla terra ferma. Il 27 luglio 2009 ha conquistato un posto nel Guinness dei primati percorrendo a nuoto 3,6 km in appena 58 minuti. Il suo discorso farà parte del lancio della campagna.
Durante la conferenza sarà presentato anche il nuovo sito internet, che conterrà un messaggio video della campionessa belga di tennis Justine Henin. La conferenza si concluderà con una dimostrazione delle iniziative itineranti.
Ogni qualvolta la campagna itinerante toccherà un nuovo paese, nelle scuole visitate saranno messi a disposizione della stampa dossier informativi e materiale promozionale. I giornalisti interessati saranno invitati a rimanere per osservare lo svolgimento dell'evento con i bambini e documentarlo nei loro articoli.
Per quanto riguarda gli eventi itineranti, l'essenziale è divertirsi: dopo avere illustrato le abitudini alimentari sane e l'importanza di una dieta equilibrata, saranno organizzati giochi di squadra. L'attenzione dei bambini sarà catturata grazie a un quiz illustrato da diapositive e attività improvvisate; per rafforzare il messaggio saranno anche distribuiti dei piccoli regali.
In un recente sondaggio Eurobarometro, i tre quarti degli intervistati si sono detti "totalmente d'accordo" sul fatto che "sembrano esserci più bambini sovrappeso oggi che cinque anni fa", perciò è certo che la stampa considererà questo argomento importante e degno di attenzione.
In effetti i bambini sovrappeso nell'UE sono circa 22 milioni, di cui 5 milioni sono obesi. Senza dubbio è venuto il momento di capovolgere la situazione o di affrontarne le conseguenze: diabete, disturbi cardiovascolari e persino osteoporosi precoce attendono i giovani che continueranno a ignorare la necessità di mangiare e bere bene e con criterio.

Tag