Caro-posteggio: Milano da record

Milano detiene un record poco gradito. Per tariffe salate. È infatti risultata la quinta città europea per costo dei parcheggi, con una spesa media di 355 euro circa (pari a 495 dollari) per l’affitto mensile di un garage nelle zone centrali. Il dato è emerso dalla seconda ricerca annuale della società di consulenza Colliers International, che ha comparato i costi medi di 140 distretti in tutto il mondo.
Il capoluogo lombardo è stato preceduto solo da due aree di Londra, Amsterdam e Zurigo, piazzandosi al dodicesimo posto a livello mondiale, davanti a diverse metropoli come Parigi e Madrid. Al primo posto della classifica dei parcheggi più onerosi c’è City of London, che ha una media di 1.020 dollari al mese, praticamente quasi come l’affitto di un bilocale qui da noi, seguita da London West End con 956 dollari, Amsterdam con 805 dollari e Zurigo con 515 dollari. Milano, tuttavia, recupera nel «breve tratto»: è risultata infatti più competitiva nei parcheggi giornalieri dove con 20 euro circa (28 dollari) si è piazzata al 34simo posto. La classifica però non tiene conto delle politiche messe in atto a Milano: l’obbiettivo dell’amministrazione comunale è proprio quello di scoraggiare l’uso delle auto per arrivare in centro e di promuovere piuttosto l’utilizzo dei mezzi pubblici per ridurre sia il traffico, sia l’inquinamento.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti