Chi vota per chi Anche i vip scaricano il Labour: Harry Potter con Clegg

Non solo l’ondata popolare. I liberaldemocratici inglesi guidati da Nick Clegg sembrano fare breccia anche sui vip. A rivelarlo è un sito web gestito da militanti del partito, che indica una lista dei personaggi celebri che appoggiano il «terzo incomodo» di queste elezioni. Tra loro spicca l’attore di Harry Potter Daniel Radcliffe, che in tempi non sospetti lo scorso anno aveva dichiarato a Vogue la sua prferenza. Poi il musicista Brian Eno, ma c’è anche Bianca Jagger, prima moglie del cantante dei Rolling Stones e attivista per i diritti umani e l’ambiente, che ha definito i liberaldemocratici «l’unico partito del quale ci si può fidare». L’attore Colin Firth ha invece confessato di aver in passato votato per i laburisti, ma di essere rimasto deluso da come questi abbiano «abbandonato i valoriche sostenevano quando erano all’opposizione».
E se il Labour tiene il sostegno - anche economico - dell’autrice di Harry Potter, JK Rawling, il conservatore David Cameron conta su Sir Michael Caine e sul cantante dei Take That, Gary Barlow.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti