Cinema

"La duchessa", tutti i rimandi a Lady Diana nel film sulla sua antenata

La duchessa è un film storico e biografico che racconta la vita di Lady Georgiana Spencer e che ha sfruttato l'immaginario legato a Lady Diana per fare un po' di pubblicità

"La duchessa", tutti i rimandi a Lady Diana nel film sulla sua antenata

La duchessa è il film del 2008 di Saul Dibb che va in onda questa sera alle 21.10 su Rai Movie. La particolarità del film, come si legge anche su Coming Soon, è quella di essere tratta dalla biografia dedicata a Lady Georgiana Spencer, scritta dalla storica Amanda Foreman.

La duchessa, la trama

Nell'anno 1774 Georgiana Spencer (Keira Knightley) convola a giuste nozze con il duca del Devonshire (Ralph Fiennes, conosciuto soprattutto per aver interpretato Voldemort nella saga di Harry Potter). La donna è lontana dal marito tanto per età quanto per posizione sociale, dal momento che il duca è tanto più vecchio quanto più potente: elementi che cooperano al naufragio della relazione, che non sembra destinata a brillare sotto una buona stella. Il duca, infatti, è pressoché indifferente alla moglie e sembra interessato solo alla possibilità di avere un erede maschio che possa portare avanti il buon nome del ducato. Georgiana, però, mette al mondo due bambine, la cui nascita sembra allontanarla sempre più dal marito, spingendola a sviluppare interessi personali che la conducono verso il campo della politica e, successivamente, tra le braccia dell'affascinante conte Charles Grey (Dominic Cooper), un politico liberale che risveglia il cuore spezzato della donna. Quando, tuttavia, il duca scopre questa liason decide di prendere la situazione in mano, offrendo a sua moglie un ultimatum che rischia di spezzare di nuovo il cuore di Georgiana.

Tutti i rimandi fatti a Lady Diana per pubblicizzare il film

Non è certo un segreto il fatto che il personaggio di Lady Diana Spencer è stato uno dei più amati in tutta la storia della Corona britannica. Come dimostrano le molteplici trasposizioni che la vedono protagonista, non da ultima la serie tv The Crown, Lady Diana è una di quelle figure che riescono a suscitare empatia e affetto nel pubblico e, proprio per questo, viene spesso utilizzata per arpionare l'attenzione degli spettatori e giocare sulla loro emotività. Non sorprende, dunque, che proprio Diana Spencer sia stata utilizzata, come un oggetto di marketing, durante la promozione del film La duchessa, pellicola incentrata proprio su una delle esponenti di quella famiglia da cui la principessa Diana discende, gli Spencer.

Come si legge sul sito dell'Internet Movie Data Base, la figura di Lady Diana è diventata veramente uno strumento per invogliare il pubblico ad andare al cinema a vedere il film. La strategia principale è stata quella di associare la figura di Diana a quella di Georgiana Spencer, mettendole sullo stesso piano, quasi a voler sottolineare come la Storia tenda a ripetersi, trascinando con sé gli stessi errori e le stesse sofferenze. Come Diana, dunque, anche Georgiana si trovava in qualche modo intrappolata in un matrimonio di facciata, senza amore, che si è presto trasformato in una sorta di incubo ad occhi aperti. Addirittura, durante la promozione di La duchessa è stato utilizzato lo slogan: "C'erano tre persone nel suo matrimonio" che è un chiaro rimando a un'intervista rilasciata dalla stessa Diana. Come riportato da Esquire, in un'intervista Lady Diana disse proprio: "Siamo in tre in questo matrimonio, perciò è un po' affollato". Naturalmente nell'intervista che Diana rilasciò a Martin Bashir, la "principessa triste" si riferiva alla relazione tra il marito, l'attuale re Carlo, e la sua amante Camilla Parker Bowles. Il richiamo dello slogan usato dalla produzione del film di Saul Dibb è troppo palese perché non venisse notato il legame con Lady Diana. Soprattutto perché la sua immagine è stata anche utilizzata anche nelle immagini promozionali della pellicola. Un paragone e un'associazione che però non sono piaciute alla protagonista Keira Knightley che, stando a quanto scrive IMDB, avrebbe asserito che Georgiana Spencer era un personaggio interessante già di per sé, senza alcun bisogno di un legame con la principessa degli anni '90.

Commenti