Cittadini

Assicurazioni, con le grandinate salgono le rate per la casa (e l'auto): tutti gli aumenti

I prezzi delle assicurazioni sulle abitazioni salgono del 9,1% a luglio rispetto allo scorso anno. Il maltempo ha contribuito notevolmente a far crescere i costi

Assicurazioni, con le grandinate salgono le rate per la casa (e l'auto): tutti gli aumenti

Ascolta ora: "Assicurazioni, con le grandinate salgono le rate per la casa (e l'auto): tutti gli aumenti"

Assicurazioni, con le grandinate salgono le rate per la casa (e l'auto): tutti gli aumenti

00:00 / 00:00
100 %
Tabella dei contenuti

Alluvioni, grandinate e nubifragi hanno contribuito notevolmente a far crescere i prezzi delle assicurazioni sia sulle automobili che sulle abitazioni. Una polizza sulla casa nel mese di luglio è aumentata addirittura del 9,1% rispetto allo scorso anno. Lo afferma uno studio Aiped, l'Associazione italiana periti estimatori danni. Ecco gli incrementi che gli italiani dovranno affrontare per assicurare le loro proprietà.

La denuncia Aiped

L’Associazione ha analizzato alcuni dati Istat e ha notato una forte crescita anche per le tariffe assicurative del settore Rc auto. Rispetto al 2022 i prezzi sono quindi aumentati notevolmente, a questo proposito lo studio afferma che nel corso del 2023, e in particolare tra i mesi di maggio e giugno, dopo i fenomeni avversi che hanno interessato il Nord Italia si sono moltiplicati i pericoli legati ai nubifragi, specie per i rischi legati alle abitazioni. Queste preoccupazioni hanno incentivato tantissimi italiani a stipulare polizze assicurative sulle abitazioni a copertura di intemperie o condizioni climatiche eccezionali come grandine, trombe d'aria e uragani.

Polizze sulle abitazioni

Per quanto riguarda le abitazioni si è verificato appunto un aumento importante in merito alle polizze. L’Aiped ha infatti sottolineato: "Un andamento in fortissimo rialzo che con ogni probabilità risponde alla maggiore domanda di coperture assicurative per la casa da parte degli italiani". Durante il 2023 sono aumentate notevolmente le assicurazioni sulle case, infatti, oggi il contratto in questione arriva a costare in media 138,5 euro per immobile. Queste polizze stimate dall’Istat, però, non coprono tutti gli eventi estremi, e molte escludono i danni provocati da eventi atmosferici come terremoti, alluvioni e valanghe. Il presidente Aiped Luigi Mercurio ha spiegato che ci sono massimali e franchigie che le compagnie impongono agli assicurati. Un consiglio è quello di leggere molto bene le condizioni dei contratti poiché capita che queste offerte non siano coperte da danni arrecati a balconi, tetti, canne fumarie e antenne satellitari.

Assicurazioni auto

Le tariffe in crescita riguardano, come anticipato, anche le polizze Rc auto. Le stime confermano a luglio un aumento nei confronti della voce "assicurazioni sui mezzi di trasporto". L’incremento in questione è del 3,3% su base annua. In termini numerici considerando il prezzo medio della polizza preso in considerazione da Ivass, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, che ammonta a 362 euro per il terzo trimestre del 2022, la Rc auto è cresciuta mediamente di 12 euro. Complessivamente è arrivata costare 374 euro, si tratta di una cifra importante se si prende in considerazione che in Italia circolano 32,5 milioni di autovetture, la maggiore spesa per gli assicurati sarà pari a 390 milioni di euro.

Commenti