Telemarketing: che cos'è il nuovo codice di condotta

La sua entrata in vigore sarà immediata dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale

Telemarketing: che cos'è il nuovo codice di condotta
00:00 00:00

Contrastare le chiamate aggressive sarà più facile. Le misure di difesa contro le telefonate moleste provenienti dai call center stanno aumentando per affrontare il problema sempre crescente. Il Garante per la Privacy ha recentemente annunciato la piena attuazione del codice di condotta che disciplina le pratiche di teleselling e telemarketing. La sua entrata in vigore sarà immediata dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Ecco tutti gli aggiornamenti.

Il nuovo codice

Lo scorso agosto il Garante per le Comunicazioni aveva già previsto per gli operatori di comunicazioni elettroniche e i partner commerciali gestori dei call center la trasparenza dei contratti conclusi telefonicamente, l’uso corretto delle liste telefoniche e il rispettivo obbligo di iscrizione al Registro di comunicazione (Roc). Il codice di condotta del Garante per la Privacy, con funzioni simili ma un'enfasi maggiore sulla tutela dei dati personali, mira a contrastare il telemarketing aggressivo e non autorizzato. Questo codice impone agli operatori l'obbligo di garantire un trattamento lecito e corretto dei dati lungo l'intero processo di telemarketing, promuovendo così la sottoscrizione da parte dei consumatori di contratti commerciali conformi alle leggi vigenti.

Le novità

Nello specifico è vietato agli operatori e ai loro partner commerciali cambiare i numeri di chiamata e ottenere il consenso esplicito per ogni passaggio di marketing e profilazione. Devono anche informare chiaramente sull'utilizzo dei dati personali, incluso il diritto di opporsi, e garantire la trasparenza dei contratti, permettendo al cliente di essere richiamato.

Le sanzioni

Il Garante ha introdotto sanzioni per coloro che violano i contratti senza aver ottenuto il consenso per il trattamento dei dati. L'ultimo elemento chiave per la completezza del codice di condotta è stato l'accreditamento da parte del Garante dell'Organismo di monitoraggio, composto da associazioni di committenti, call center, teleseller e associazioni dei consumatori, incaricato di verificare l'osservanza delle regole. Nonostante il sistema di difesa non possa eliminare completamente gli abusi da parte di coloro che operano illegalmente, fornisce alle aziende strumenti più solidi per operare nel rispetto della legge e per la tutela dei consumatori.

I cittadini

Anche i cittadini trarranno vantaggio da questa misura. Infatti dal 2022 è attivo il nuovo Registro pubblico delle opposizioni nel quale è possibile includere anche le utenze di telefonia cellulare.

Inoltre, il servizio offre la possibilità di ritirare i consensi al telemarketing precedentemente concessi. Tuttavia, questa opzione è disponibile solo per operatori legalmente registrati e non truffaldini, sia italiani che stranieri.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica