Così si vola in sicurezza a Malpensa

Ecco la guida di Sea con le novità e le regole da seguire all'arrivo in aeroporto e fino all'imbarco

Aumentano gradualmente i passeggeri i voli in arrivo e partenza all’aeroporto di Milano Malpensa segnando la graduale ripresa che avrà un ulteriore impulso da luglio in avanti con la riapertura di molte rotte e italiane ed estere, mentre Sea è pronta alla riapertura del Terminal non appena sarà raggiunta un’adeguata soglia di viaggiatori per questa “summer”, vanno avanti e vengono perfezionate le nuove modalità d’imbarco e di sbarco dei viaggiatori.

Misure necessarie a garantire di poter effettuare tutte le operazioni in sicurezza sia per i passeggeri che per il personale. Tornare a volare in sicurezza è infatti l'imperativo che si lega alla ripresa della voglia di viaggiare e per questo Sea ha messo on line sul canale Youtube di Milan Airports un video in cui si spiegano tutte le novità che si troveranno nello scalo e sugli aerei.

Modalità alle quali ci si dovrà adattare in tutti passaggi: dall’arrivo nell’aerostazione al disbrigo delle pratiche al check-in, ai controlli e all’imbarco dei bagagli con percorsi controllati, distanziamento e mascherine. Alle operazione di sanificazione delle aree si aggiungono quelle degli aeromobili e le modalità indicate dalle compagnie aeree. E la tecnologia aiuta: dai termoscanner alle App dedicate. Tutte le informazioni su: www.milanomalpensa-airport.com

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

RTRTRTRT

Sab, 06/06/2020 - 10:10

Alcune compagnie aeree che fino a ieri vendevano biglietti in luglio da Linate,nonostante l'aeroporto sia chiuso e Sea,che lo "gestisce",non abbia comunicato la riapertura,hanno cancellato i voli che ora sono prenotabili da agosto.Ma poi ad agosto cancelleranno anche quelli spostandoli a settembre e così via,perchè è in corso una "guerra" tra compagnie low cost e nazionali eterodiretta per bloccare Milano,e gli "strateghi" di Sea hanno deciso di tenere chiuso Linate.Però Sea non avendo voli a Linate rischia che i clienti dall'est e sud Lombardia,lontanissimi da Malpensa,si rivolgano a altri aeroporti,e quindi lascia che le compagnie accettino prenotazioni a luglio/agosto su Linate,per poi cancellarle e dirottarli su Malpensa anche col voucher(fatto su misura per la chiusura di Linate).Ai viaggiatori di Milano est e est/sud Lombardia,non prenotate voli da Linate questa estate che poi vi mandano nella lontanissima Malpensa,prenotate da Orio.Associazioni dei consumatori,dove siete?