In crociera con Biazzi, Cervi e Granzotto

In crociera lungo una rotta che toccherà <strong>Genova, Napoli, Palermo, Tunisi, Palma di Maiorca, Barcellona e Marsiglia</strong>

Partenza da Genova il 23, da Napoli il 24 e da Palermo il 25 maggio 2010 - 8 giorni / 7 notti.

In crociera lungo una rotta che toccherà Genova, Napoli, Palermo, Tunisi, Palma di Maiorca, Barcellona e Marsiglia.

In compagnia di tante illustri e storiche “firme” nonché fondatori de il Giornale con Indro Montanelli come Gian Galeazzo Biazzi Vergani, Mario Cervi, e Paolo Granzotto che saranno con voi per accompagnarvi, non solo fisicamente, ma anche con i loro racconti. Oltre al relax, alle escursioni e alle attività ludiche e sportive sono infatti previste conferenze, incontri e dibattiti su vari temi storici, archeologici, politici e di attualità. E, ovviamente, serate di convivialità tra il “popolo dei lettori de il Giornale”.

Diverse le possibilità di ospitalità a bordo: cabina interna a 1.073 euro; cabina esterna a 1.179 euro; cabina esterna con balcone 1.390 euro. Supplemento singola da 580 euro; terzo e quarto letto adulto 695 euro. I ragazzi fino a 18 anni in cabina con 2 adulti pagheranno solo 245 euro. Le tariffe – speciali per i nostri lettori – comprendono già le tasse, la quote d’iscrizione e le assicurazioni. Inoltre i partecipanti avranno incluso in più le bevande ai pasti principali e l’escursione guidata a Cartagine e Sidi Bou Said, oltre al cocktail di benvenuto del Comandante, 2 serate di gala, l’utilizzo di tutte le attrezzature della nave, la partecipazione alle attività di animazione e tutto quanto normalmente offerto a bordo delle splendide navi di MSC Crociere.

Per informazioni e prenotazioni:
Passatempo, tel.035.403530; info@passatempo.it

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.