Cronaca locale

Al via il fondo pensionistico per i Carabinieri

Nasce oggi a Milano il fondo pensionistico per i carabinieri, grazie all'impegno profuso dal Sim (sindacato italiano militari)

Al via il fondo pensionistico per i Carabinieri

Ascolta ora: "Al via il fondo pensionistico per i Carabinieri"

Al via il fondo pensionistico per i Carabinieri

00:00 / 00:00
100 %

Nasce a Milano il fondo pensionistico per gli operatori delle forze di polizia. Grazie all'impegno del Sim Carabinieri, il più grande sindacato delle forze armate italiane, è stata depositata la prima pietra di un progetto che le fiamme d'argento aspettavano da anni.

All'iniziativa ha partecipato anche Claudio Durigon, sottosegretario al ministero del lavoro e delle politiche sociali, che ha sostenuto l’iniziativa nata per offrire ai carabinieri una pensione più serena. Il sottosegretario ha, infatti, offerto la massima disponibilità a supportare, anche come Ministero del Lavoro, l’impegno promosso dalla sigla associativa della Benemerita. Antonio Serpi, segretario generale del Sim Carabinieri, ha sottolineato “l’importanza dell’iniziativa che testimonia, inoltre, anche le nuove opportunità che lo strumento associativo offre. Siamo di fronte a una opportunità seria e strutturata che guarda al futuro dei militari che rappresentiamo, affinché loro, i nostri iscritti, non debbano essere costretti a ricorrere a un altro lavoro dopo anni di sacrifici”. Giuseppe Bonadonna, presidente del Sim Carabinieri, ha ripercorso la storia di un desiderio durato anni e realizzato, oggi, grazie anche alla lungimiranza di ex dirigenti dell’Arma. Andrea Parisi, amministratore delegato di Aon, player dell’iniziativa che cura le più grandi pratiche previdenziali della pubblica amministrazione, ha dato il benvenuto ai propri ospiti, mentre l’analisi tecnica è stata affrontata dal professor Vallacqua dell’Università Bocconi. Tra gli ospiti presenti al convegno anche il generale di divisione Giuseppe De Riggi, comandante della legione carabinieri Lombardia.

Commenti